Notizie.it logo

Quali chiese vedere a Sorrento

Quali chiese vedere a Sorrento

Sorrento, città vicino a Napoli è stata un’importante meta turistica fin dall’epoca romana.

Tra le varie attrazioni locali qui a Sorrento, potrete visitare molte chiese e cattedrali.

Tra queste tra le più maestose vi sono la Chiesa della Santissima Annunziata e la Basilica di Sant’Antonio. In questa cittadina nel corso degli anni vi hanno soggiornato molti personaggi famosi, tra cui il filosofo Friedrich Nietzsche, il compositore Richard Wagner e lo scrittore Maxim Gorky. Uno dei siti culturali di maggiore importanza è senza dubbio il Museo Correale Terranova dove sono custoditi oggetti in legno intarsiato locale, nonché reperti archeologici e immagini del Golfo di Napoli. La Marina Piccola e Marina Grande vi incanteranno con il loro fascino.

Sorrento inoltre è vicina a numerose altre attrazioni turistiche della regione.

Si trova a circa mezz’ora dalle rovine romane di Pompei ed Ercolano, e un’ora dalla splendida Costiera Amalfitana. Le isole di Ischia e Capri sono facilmente raggiungibili con il traghetto. Napoli e Roma sono distano poche ore di autobus, in auto o treno.

Questa città è famosa anche per il suo limoncello, un forte liquore aromatizzato con le scorze di limone di Sorrento, tradizionalmente bevuto dritto come un digestivo. Il limoncello è diventato popolare nel resto del mondo insieme alla cucina italiana, nonché noto ingrediente nei cocktail. È possibile acquistarlo come souvenir per amici e parenti, nelle zone circostanti, spesso in bottiglie decorative. Crema di Limoncello è una versione ancora più raffinata del limoncello che contiene latte.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche