Quali sono orari e prezzi Museo della Tortura San Gimignano

0

A San Gimignano, in provincia di Siena, sorge uno dei musei più inquietanti e paurosi d’Italia: Il Museo del martirio e della tortura.

La struttura contiene più di 100 “strumenti” usati nel tempo per provocare dolore e morte sin dal XVI. I reperti più “recenti” risalgono invece al XVII sec. Tra i reperti più amati ci sono: la Vergine di Norimberga, la Ghigliottina, il Banco di Stiramento, la Sedia Inquisitoria e la Cintura di Castità. Ci sono poi armi meno famose ma comunque crudeli come la Forcella dell’Eretico, il Piffero del Baccanaro, la Gatta da Scorticamento e i Ragni Spagnoli.

Sono inoltre presenti diverse schede informative che spiegano il funzionamento e la destinazione degli oggetti.

Moltissimi anche i reperti risalenti all’attività dell’Inquisizione Spagnola e dei tribunali cattolici istituiti per combattere le eresie in epoca medievale. Il museo si trova a Porta San Giovanni numero 123, ed è aperto tutto l’anno dalle 10 alle 19. Il prezzo: intero è di € 12,00, ridotto € 7,00 e per i gruppi € 5,00.

Scritto da Giulia Mosca
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Alla scoperta di Pienza città ideale del Rinascimento

Clima New York luglio

Leggi anche
  • Weekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica CecaWeekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica Ceca
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend di vendemmia in FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Loading...
  • Weekend a Palermo la migliore guida turisticaWeekend a Palermo: la migliore guida turistica

    Da Piazza Pretoria sino al Duomo di Monreale, Palermo offre tantissimo da vedere in un weekend.

  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

Contents.media