Quando e perchè andare alle Hawaii

Paesaggi variegati e clima favoloso, le Hawaii sono il vero paradiso.

Le Hawaii sono il posto dei sogni per la maggior parte degli europei, una meta desiderata, senza eguali. Si tratta di un arcipelago nel quale spicca l’omonima isola, circondata da altri 5 isolotti più piccoli. Immerse nell’Oceano Pacifico, sono situate nella fascia equatoriale del globo terrestre, al largo del continente americano.

La loro posizione consente alla temperatura di rimanere elevata durante tutto l’anno, dunque, qualunque periodo sarà perfetto per visitarle e trascorrere del tempo meraviglioso sulle spiagge incantate. Le Hawaii, tuttavia, non sono solo mare: il territorio è variegato e decisamente interessante dal punto di vista escursionistico, è possibile infatti visitare vulcani, canyon, aree inaridite e zone decisamente verdeggianti.

Arcipelago delle Hawaii

Ognuna delle sei isole ha delle peculiarità del tutto speciali. L’Isola principale, che da il nome a questo meraviglioso arcipelago, ospita il vulcano Kilauea, con le sue caratteristiche spiagge dalla sabbia nera.

L’isola di Kauaitra è unica per la presenza di cascate meravigliose e canyon.

A Maui è possibile trovare paesini pittoreschi e intrisi di affascinanti tradizioni, spesso legate alla cucina locale. Oahu è l’ideale per gli amanti del surf, grazie alle altissime onde che si infrangono nella spiaggia di Honolulu. Molokai ospita villaggi animati da pescatori e agricoltori. Infine c’è Lanai, spettacolarmente lunare. Tutto l’arcipelago è circondato da acque tipicamente cristalline.

Quando andare alle Hawaii

Come abbiamo accennato prima, le Hawaii possiedono un clima tropicale che le rende adatte al turismo tutto l’anno. Gli alisei provenienti da nord-est influiscono ampiamente sul clima dell’arcipelago, facendo sì che le isole ad ovest siano secche e calde, mentre le isole ad est siano più piovose. Ad Hilo per esempio, la pioggia cade intensa da novembre fino alla primavera inoltrata.

Bisogna precisare che è raro che le Hawaii vengano colpite da cicloni, nei rari casi in cui ciò accade i mesi a rischio sono agosto, settembre ed ottobre.

Il periodo in assoluto migliore per programmare un viaggio alle Hawaii è tra giugno a settembre, in questi mesi sarà possibile infatti trovare un clima caldo e giornate piene di sole.

Perché andare alle Hawaii

Trovare dei buoni motivi per recarsi alle Hawaii è davvero semplice, dovendo riassumere le ragioni salienti è possibile identificare alcuni punti principali.

Spesso le vacanze vengono letteralmente rovinate dal meteo, per quanto la destinazione possa essere affascinante, se manca il sole, l’effetto non sarà lo stesso. Alle Hawaii ciò non può accadere, il clima è perfetto tutto l’anno, con temperature abbastanza costanti e piccole variazioni tra una stagione e l’altra.

All’interno dell’arcipelago, i turisti potranno osservare paesaggi molto diversi tra loro. Ogni isola ha infatti peculiarità paesaggistiche differenti e assolutamente interessanti.

Dai canyon, alle cascate, fino alle distese verdi di natura incontaminata. Questa variegatura ha reso le Hawaii una meta ideale per grandi produzioni cinematografiche.

Alle Hawaii il mare viene prima di tutto e c’è davvero tanta scelta. I turisti in visita nell’arcipelago potranno scegliere tra spiagge di ghiaia o sabbia di qualunque sfumatura, tra insenature rocciose o scenari incastonati in una fitta vegetazione tropicale e selvaggia.

Le Hawaii sono territorio di vulcani. Attivi o dormienti, questi monumenti naturali esercitano sempre un incredibile fascino.

Merita una nota speciale l’Hawaii Volcanoes National Park, un posto unico al mondo, grazie al quale è possibile osservare in tutta sicurezza un vulcano ancora attivo, il Kilauea.

Chi visiterà questo posto mistico, potrà osservare gli zampilli vulcanici proiettarsi verso il cielo. Sempre in questa località è presente il Mauna Loa, il vulcano più vasto dell’arcipelago.

Le Hawaii sono il posto ideale per lasciarsi coinvolgere dall’intensa multiculuralità di questi luoghi magici. L’arcipelago è abitato da popolazioni Polinesiane, ma anche da differenti comunità, tra le quali quelle cinesi, giapponesi e coreane. Un insieme unico e affascinante di culture da esplorare.

Le Hawaii non sono solo natura e cultura ma anche ottimo cibo, spiritualità, pace e soprattutto tanto divertimento per tutti, grazie all’enorme offerta di attività sportive e di intrattenimento in grado di incontrare le esigenze e i gusti di qualunque turista.

Tra fiori variopinti, artigianato locale, sapori memorabili e paesaggi incantati, le Hawaii promettono un’esperienza davvero unica e indimenticabile.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

London Eye, storia e curiosità

Librerie del mondo: le più belle

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.