Librerie del mondo: le più belle

Che fascino le librerie, quali sono le più belle nel mondo?

Scommettiamo che non siamo gli unici che si fermano durante la visita di una città nelle librerie che incrociamo per strada. Un istinto quasi naturale, per cercare quel souvenir molto acculturato da portare a casa, o da regalare a qualche parente.

Per tutti gli amanti dei libri siamo pronti ad un particolare viaggio alla scoperta delle librerie più belle al mondo. Tenete questo articolo sempre a portata, non appena visiterete una delle mete turistiche che le ospitano, la tappa in queste librerie sarà ovviamente d’obbligo.

Librerie del mondo: Venezia

Iniziamo questo nostro avvincente tour, da molto vicino. Guarda caso una delle librerie più curiose al mondo la troviamo nella nostra amata Venezia.

Advertisements

Riprendendo a pieno lo stile architettonico della città che la ospita, entrare a sfogliare qualche libro qua dentro sarà un esperienza che non dimenticherete.

In un piccolo vicolo a pochi passi da Piazza San Marco, noterete una curiosa casetta affollata di turisti. Avvicinandovi incuriositi capirete il motivo della ressa. Libri ovunque. Più pile accatastate di vecchi volumi formano le scale, che nel giardino posteriore vi permettono di ammirare un suggestivo scorcio tra i canali.

All’interno, al centro della piccola libreria, delle vere gondole riadattate ad originali scaffali.

Shakespeare and Company

Ci allontaniamo un po’ dall’Italia, ma rimaniamo sempre in Europa. Se passate per Parigi non potete saltare una visita alla storica libreria Shakespeare and Company. Considerata da molti, la libreria più famosa al mondo. Nelle vicinanze del Quartiere Latino e di fronte alla Senna, nel tempio del libro, troverete una magnifica raccolta di libri.

Nonostante ci troviamo in Francia, questa libreria è specializzata in letteratura in lingua inglese (il suo nome non dovrebbe creare troppi fraintendimenti). L’interno non è molto grande, ma è la classica libreria dei sogni di ogni lettore, libri sparsi ovunque, appesi al soffitto e sulle porte.

Selexyz Dominicanen di Maastricht

Facciamo un salto in Olanda per una libreria decisamente particolare. Ne avete mai vista una all’interno di una chiesa? Probabilmente no, ed è l’occasione giusta per farlo.

Entrando in questa maestosa chiesa dominicana in pieno stile gotico, non troverete le classiche panche per i fedeli in messa.

Queste sono state sostituite, nel recente 2007 da enormi scaffali pieni di libri. La chiesa infatti venne abbandonata e Napoleone la trasformò in un magazzino. Fu poi il celebre studio di architettura Merkx + Girod, che ebbe il merito di convertirla in libreria. Uno spettacolo i tre piani di scaffali che si sviluppano in verticale sulla navata centrale della chiesa. All’ultimo piano, alzando lo sguardo, potrete ammirare da più vicino gli splendidi affreschi.

City Lights di San Francisco

Voliamo dall’altra parte del mondo per questa libreria che dedica il suo nome al famoso film di Chaplin. Stiamo entrando nella prima libreria di volumi tascabili degli Stati Uniti. Il suo carattere indipendente si nota dalla scelta della sua proposta editoriale. Non troverete i classici best seller

El Ataneo di Buenos Aires

Scendiamo in Sudamerica, per la nostra ultima tappa di questo nostro viaggio culturale. L’edificio originale fu costruito agli inizi del 1919 come teatro, che venne poi convertito a cinema qualche anno più tardi.

Solo negli anni duemila divenne la libreria che conosciamo oggi. I visitatori, oltre a sfogliare qualche libro, potranno ammirare la suggestiva struttura originale. Tra affreschi sul soffitto, il vecchio sipario e i classici balconi teatrali, non rimarrete delusi dalla visita.

Lasciatevi dunque anche voi coinvolgere dal magnetico fascino che queste librerie in giro per il mondo trasmettono. Vi garantiamo che un po’ di tempo dedicato a sfogliare qualche libro o solo ad ammirare gli enormi scaffali, non sarà tempo perso!

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quando e perchè andare alle Hawaii

Agerola, il sentiero degli Dei di Amalfi

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media