Notizie.it logo

Quando visitare Tsingy di Bemaraha Madagascar

Quando visitare Tsingy di Bemaraha Madagascar

La foresta minerale spettacolare di Tsingy di Bemaraha sorge sulla costa occidentale del Madagascar. Tsingy è la parola malgascia per “camminare in punta di piedi” e il labirinto quasi impenetrabile di aghi di calcare giustifica questo nome. L’intera area protetta, designata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1990, comprende una superficie di 1.575 km². Questa zona remota non è stata una area da trekking fino al 1998, quando la parte meridionale (723 km²) è stata dichiarata Parco Nazionale. La parte settentrionale è una Riserva Integrale così i turisti non sono autorizzati a entrare nella zona.

Canyon della riserva, gole, foreste indisturbate, laghi e paludi di mangrovie mostrano una ricchezza sorprendente di fauna e flora che non sono stati completamente registrati.

La flora ha un alto tasso di endemismo locale.

La parte occidentale è principalmente coperta da foreste secche decidue, che sono particolarmente adatte alle estreme mutevoli condizioni climatiche dell’area.

Di solito la maggior parte dei visitatori che vengono al parco soggiornano per più di tre notti per esplorare questo luogo unico e sorprendente.

Il Parco è aperto solo durante la stagione secca da aprile a novembre, dal momento che è inaccessibile durante la stagione delle piogge (da metà a fine novembre a metà fine maggio). Il Grand Tsingy è accessibile solo tra giugno e l’inizio di Novembre.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
Leggi anche