REGINA PER UN GIORNO

image017

 

image017

Molte spose si sentono delle regine quando camminano lungo la navata della chiesa, ma le spose (e gli sposi) ebree sono realmente considerate delle regine il giorno del loro matrimonio.

Un matrimonio ebraico è un evento sacro ed è considerato un Yom Kippur personale per lo sposo e la sposa, il che significa un giorno di espiazione spirituale e di perdono.

Tutti i peccati pregressi della coppia vengono perdonati, i voti presi durante il matrimonio si uniscono alle loro anime davanti a Dio, per cui possono iniziare una nuova vita insieme liberi dalle trasgressione passate.

In questo giorno speciale, lo sposo e la sposa sono davvero giusti perché tutti i loro peccati sono stati perdonati. La legge ebraica impone che la coppia venga trattata e vista come un re ed una regina.

Tuttavia, c’è un problema. In molte civiltà, lo sposo e la sposa non possono vedersi il giorno prima del matrimonio, ma nella tradizione ebraica, la coppia deve evitarsi per una settimana intera.

Quindi, mentre la coppia riceve un trattamento regale il grande giorno, prima della cerimonia, il re e la regina celebrano i loro ruoli separatamente.

La sposa riceve i suoi ospiti su un trono come sedia e tutti offrono le loro congratulazioni e il loro incoraggiamento.

Gli ospiti dello sposo brindano e cantano per lui in una stanza attigua. Vengono anche letti alcuni passaggi del Torah durante il ricevimento.

© Riproduzione riservata
About Silvia Antona
Traduttrice
Leggi anche
Eastpak Traf'ik Light apple pick red
60.72 €
Compra ora
Hardware Bubbles Valigia di cabina 4 ruote S 55 cm lemon
71 €
Compra ora
Foppapedretti Seggiolino Auto Go! Evolution
65 €
74 € -12 %
Compra ora
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Pinguino
23 €
Compra ora