Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Ryanair peggiore compagnia aerea 2018: bocciata dai passeggeri

ryanair

La Ryanair, celebre compagnia aerea low cost, è stata letteralmente bocciata dai suoi passeggeri. Ma quali sono i motivi?

Tutti conoscono la compagnia aerea Ryanair. Essa, però, ultimamente è stata letteralmente bocciata dai suoi passeggeri ed è stata, infatti, considerata la peggiore compagnia di tutto il 2018. Ma perché è accaduto questo?

Ryanair

La Ryanair è una compagnia aerea a basso costo, sorta in Irlanda nel 1984. E’ molto utilizzata proprio per i suoi bassi costi. Permette, infatti, di risparmiare tantissimo qualora si voglia volare in aereo, da una parte all’altra del mondo, senza dover spendere troppi soldi. Sappiamo bene, infatti, che i soldi per i voli aerei richiesti dalle compagnie possono essere davvero molti. Prenotare, magari con largo anticipo, con compagnie aeree low cost come la Ryanair ci permette di viaggiare con qualità, ma senza dover spendere troppo.

E’ sicuramente ancora la compagnia più scelta a livello europeo, seguita direttamente dalla sua diretta concorrente EasyJet. Ha tre basi principali, tra cui Dublino, Londra Stansted e Bergamo (Orio al Serio). Ormai, attraverso tale compagnia, si può raggiungere un po’ tutte le località.

Basti pensare, ad esempio, che nel 2017 la Ryanair offriva ben 200 destinazioni in tutti i paesi europei, dal Portogallo alla Norvegia, passando anche per Estonia e Bulgaria. Nel mondo, invece, copre sette aeroporti in Marocco, due ad Israele e cinque sulle isole Canarie.

Peggiore compagnia aerea

Recentemente, però, qualcosa ha iniziato ad andare storto. Perché, per le persone, è attualmente diventata la peggiore compagnia aerea? Quali sono i motivi di questa decisione da parte dei passeggeri? Non è certo una novità: da ben sei anni, infatti, l’azienda irlandese vanta questo spiacevole primato. Sono principalmente i cittadini britannici che sono insorti. I clienti, infatti, hanno iniziato a trovare, da alcuni anni a questa parte, alcune pecche.

Qualche esempio? Troppi sarebbero i numeri di voli cancellati, che hanno provocato grosso disagio nei passeggeri che volevano spostarsi in aereo per motivi lavorativi oppure di svago. Ancora, le lunghe attese all’imbarco non piacciono ai passeggeri, che hanno avuto anche da ridire successivamente sulla scomodità dei sedili, la poca qualità del cibo e delle bevande servite a bordo.

A completamento di tutto ciò, l’ambiente in cabina non sarebbe molto piacevole e gli aerei non sarebbero spesso puntuali. Ancora, non possiamo certo non citare la problematica sui bagagli a mano, da tempo croce delle compagnie low cost come la Ryanair. Essa è, infatti, sottoposta a troppi cambiamenti a norma di legge. Questi non piacciono certo ai passeggeri, come si può ben capire.

Da considerare, in ogni caso, come la compagnia irlandese non sia certo l’unica a non soddisfare i clienti. Ricordiamo, ad esempio, che la British Airways non piace troppo alle persone, così come la EasyJet, che secondo i sondaggi sarebbe all’undicesimo posto. Ancora, troviamo la Wizz Air, la Thomas Cook, la Swiss Airlines. L’unico aspetto positivo? Il prezzo, anche se le polemiche sui bagagli a pagamento stanno facendo insorgere sempre di più.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Voli per Bergen, NorvegiaVoli per Bergen, NorvegiaBergen (inglese / bɜrɡən /, pronuncia norvegese: [bærɡn̩] (ascolta), in Bergensk [bæʁɡn̩]) è una città e ...