Notizie.it logo

Ryanair, voli a rischio per quest’estate: potranno essere cancellati

ryanair

Ryanair annuncia possibili cancellazioni per l'estate 2019. Le cause sono attribuibili, soprattutto, alla carenza di personale

Ryanair, la compagnia aerea low-cost, annuncia possibili cancellazioni per l’estate 2019.

Ryanair: voli a rischio

La società ha annunciato che per l’estate 2019 molti voli potranno essere cancellati o subire ritardi consistenti. La colpa è attribuita alla mancanza di personale e all’elevato tasso di scioperi che si verificano tra i lavoratori. Si tratta di informazioni riportate dal The Guardian, il noto quotidiano inglese, al termine di un’intervista con un alto dirigente Ryanair.

Gli effetti annunciati per l’estate, però, sembrano già aver colpito la società. Durante il mese di gennaio, infatti, numerosi voli da e per l’Italia hanno subito ritardi, over-booking e cancellazioni provocando già notevoli disagi.

Kenny Jacobs, responsabile per l’azienda nel settore marketing, intervistato dal quotidiano, ha riferito che al momento sembrano non esserci disagi per il traffico aereo, ma ha anche aggiunto che con l’avvicinarsi dell’estate gli scioperi potranno aumentare. Inizialmente, nel mese di maggio, è previsto uno sciopero dei controllori francesi per continuare, poi, con quelli italiani.

Ryanair: cause cancellazioni

Secondo Jacobs, tra i problemi più rilevanti vi sono la carenza di personale e la questione dei risarcimenti.

La mancanza di controllori, infatti, è la prima causa dei rallentamenti. Come riporta Airlines for Europe, un’associazione che raggruppa le 15 principali compagnie aeree europee, lo scorso anno il 53% dei ritardi è stato causato da problematiche interne ai controllori. In secondo luogo, come affermato da Jacobs, c’è la questione dei risarcimenti, poiché dal 2004 Ryanair è tenuta a risarcire tutti coloro che hanno subito ritardi superiori alle tre ore.

Airlines for Europe sottolinea, inoltre, che durante lo scorso anno sarebbero stati cancellati 5000 voli in tutto il continente.

Jacobs avverte che quest’estate si assisterà a enormi disagi. Gli scioperi dei controllori causeranno la cancellazione di numerosi voli che, a loro volta, causeranno attese molto lunghe per i passeggeri rimasti a terra negli aeroporti. Nel caso in cui i ritardi supereranno le tre ore, le compagnie dovranno garantire numerosi rimborsi. Tutto questo, sottolinea Jacobs, causerà tante brutte esperienze per gli utenti.

Ryanair: offerte per l’estate

La società irlandese, tuttavia, non si lascia scoraggiare e lancia numerose promozioni rivolte proprio ai mesi estivi.

L’offerta è valida dal 1 febbraio fino al 28 febbraio per i voli in partenza dal 1 giugno al 30 settembre 2019. La promozione è valida esclusivamente sui voli di andata, ma trattandosi di una compagnia low cost, è possibile acquistare anche i biglietti per il volo di ritorno a prezzi molto convenienti.

Le mete più gettonate sono il Marocco e le Isole Canarie, raggiungibili dalle principali città italiane, ma sul sito è possibile trovare anche altre mete molto ambite per l’estate 2019.

Nonostante i problemi riscontrati a causa della carenza del personale e dei risarcimenti dovuti e nonostante le dichiarazioni di Kenny Jacobs, la compagnia aerea low cost non si arrende e incoraggia nuovamente i viaggiatori a scegliere i propri voli con le relative promozioni.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Voli per Bergen, NorvegiaBergen (inglese / bɜrɡən /, pronuncia norvegese: [bærɡn̩] (ascolta), in Bergensk [bæʁɡn̩]) è una città e ...