Notizie.it logo

Sardegna, spiagge vicino Santa Teresa di Gallura

santa teresa di gallura

Santa Teresa di Gallura, spiagge nei suoi dintorni.

La Gallura presenta un tratto di costa molto particolare, frastagliato, con insenature strette e rocce granitiche. Tra Santa Teresa di Gallura e il promontorio di Capo Testa si trovano alcune tra le spiagge più belle della Sardegna e probabilmente di tutta Italia.

Spiagge vicino Santa Teresa di Gallura

Vi sono molte spiagge da visitare in questa zona, ma sicuramente tra le più famose e amate da turisti e abitanti si trovano:

  • La Liscia – un vero e proprio arenile di sabbia bianca e dorata che si estende per circa due chilometri per arrivare sino alla foce del fiume Liscia. Il mare è limpido, chiaro, cristallino, con fondali bassi e sabbia soffice mentre la spiaggia presenta alcuni punti ristoro e noleggio dove prendere lettini e ombrelloni.
  • La Licciola – i grani della sua sabbia sono differenti da quelle di molte altre e presenta parecchi scogli che la rendono selvaggia e affascinante.

    Il fondale è basso e la sabbia chiara permette alle acque di assumere un colore azzurro e cristallino. Si può inoltre ammirare l’isola di Spargi da questa zona e lo scoglio della Colombaia che danno vita ad un panorama notevole.

  • La Marmorata – probabilmente una delle spiagge migliori della zona per via dei suoi colori, della sua forma e del panorama in cui si intravede l’omonimo isolotto da raggiungere a nuoto. Questa zona risulta inoltre attrezzata di tantissimi servizi ed è possibile anche noleggiare windsurf, canoe, surf o cimentarsi nel trekking tra la macchia mediterranea.
  • Cala Sambuco – come altre spiagge di questa zona presenta sabbia chiara e fondali azzurri, qua però si trovano ciottoli in acqua e tanti scogli che affiorano.

    Risulta più isolata come spiaggia per cui potrebbe essere meno affollata anche nel periodo estivo.

  • Rena Bianca – si trova vicino a Santa Teresa di Gallura, poco dopo il centro storico e il suo nome deriva dalla fine sabbia bianca che la caratterizza. Ha riconosciuto anche il riconoscimento di Bandiera blu d’Europa, dotata di incredibili servizi, vicina alla città e di una bellezza splendida questa è sicuramente una tra le spiagge più amate.
  • Cala Spinosa – questa zona resta molto selvaggia, una sorta di luogo nascosto dove allontanarsi dalla folla e dal caos delle spiagge più conosciute. Per arrivare fino alla cala bisogna passeggiare per un sentiero un po’ ripido ma alla fine il panorama, il mare e la sabbia riusciranno a rendere il tutto indimenticabile.
  • Rena Majori – questa spiaggia è circondata dalle rocce granitiche che si stagliano sull’acqua azzurra ed è una zona tranquilla e riparata coperta dalla vegetazione.

    Il fondale è molto particolare, tra rocce e sabbia, ricco di movimento per chi ama nuotare con la maschera. Poco distante si trova una pineta dove trovare refrigerio e fermarsi ad esempio per il pranzo, qua si può usufruire anche del camping o del noleggio di ombrelloni.

  • Cala Grande – da raggiungere passando nella Valle della Luna, zona molto suggestiva per via dei massi granitici che fanno sembrare il tutto un paesaggio lunare. Questa spiaggia è inserita in un contorno di calette e rocce, di macchia e natura in un luogo selvaggio e meraviglioso.
  • La Liccia – spiaggia situata a pochi chilometri da Santa Teresa di Gallura presenta sabbia bianca e acque cristalline come molte altre zone. Risulta meno affollata di altre zone e ha un fondale perfetto per nuotare e per stare con i bambini.

Queste logicamente sono solo alcune delle splendide spiagge di questa zona, tutte facilmente raggiungibili in macchina ed alcune collegata con i mezzi da Santa Teresa di Gallura.

Vi son anche altri arenili o cale da visitare ed esplorare, ma quelle elencate in precedenza son senza alcun dubbio le più particolari e caratteristiche.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche