Notizie.it logo

Bolivia: cosa vedere e quando andare

bolivia

Bolivia, il fascino di un luogo incontaminato.

Almeno una volta nella vita lo spirito d’avventura emerge, e perchè non andare alla scoperta del Sud America? Uno Stato che si trova in Sud America, molto interessante, potrebbe essere la Bolivia. Ha un territorio davvero vasto che si estende dalla catena delle Ande al deserto di Acatama, arrivando fino alla foresta pluviale. Siamo pronti ad avventurarci e a scoprire cosa vedere e quando.

Bolivia: Cosa vedere

Riserva Nazionale di fauna andina Eduardo Avaroa – Come tutti sanno, una delle cose più importanti presenti sul nostro pianeta sono le riserve naturali, questa presente in Bolivia comunque risulta essere la più importante del paese, grazie anche alle numerose visite da parte di turisti e cittadini. Inoltre sono presenti nelle vicinanze anche vulcani, fumarole e geyser, lagune e il Deserto di Dalì.

Il lago Titicaca si trova tra il Peru’ e la Bolivia.

Di questo lago possiamo dire che sorge grazie a due isole, ovvero isla de la luna e la isola del sol, entrambe visitabili.

El camino della muerte: questa risulta essere una strada che si collega con la capitale, nella foresta amazzonica, di questa strada possiamo dire che fino ad alcuni anni fa veniva percorsa sia a piedi, sia con le macchine. Questo la rendeva pericola, per la velocità delle auto in discesa.

Ci sono stati vari incidenti di tipo mortale e proprio per questo le è stato attribuito il nome di cammino della morte, in originale ”El camino della muerte”. Comunque sia oggi la strada è ancora accessibile ma è stata tolta la possibilità di andarci con le macchine, per evitare che in futuro ci siano altri scontri mortali.

Oggi la strada viene utilizzata solo per scopo turistico, e appassionerà davvero molto chi ama le discese mozzafiato.

Questi sono soltanto alcuni dei luoghi che si possono visitare quando si fa un viaggio in Bolivia. Una delle curiosità che andremo a svelare in quest’articolo è il fatto che in Bolivia soltanto il 4% delle strade risulta essere asfaltato e ci sono vari villaggi che presentono davvero poche case.

Proprio per il fatto che questa terra è stata lasciata quasi naturale ed è sfuggita alla contaminazione completa, non perde il suo fascino.

Bolivia: quando andare

Essendo un posto in cui le temperature non sono molto basse, è davvero consigliato fare un viaggio nel periodo estivo, ovvero da Maggio a Settembre. Proprio per la bellezza selvaggia possiamo dire che la Bolivia rimane un terra incontaminata.

Inoltre in generale possiamo dire che la Bolivia è composta da deserti e da lunghe discese di foreste, ed è proprio mentre si visitano queste cose che finalmente il nostro istinto esplorativo viene tirato fuori.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche