Dove comprare semi di tulipano ad Amsterdam

La Venezia del Nord, L'Olanda, è un vero gioiello. Amsterdam conquista con i suoi canali e i meravigliosi tulipani.

I tulipani sono il simbolo dell’Olanda. Tra i turisti italiani, sono in molti a organizzare una vacanza nei Paesi Bassi in occasione della stagione dei tulipani, che ha inizio a fine marzo e dura fino alla metà di maggio.

Se la ragione principale del viaggio in Olanda e vedere la fioritura dei tulipani, il periodo migliore per partire è la seconda metà del mese di aprile. Qualora si sia impossibilitati a prenotare una vacanza per quel periodo, si ha sempre l’opportunità di comprare i semi di tulipano ad Amsterdam, così da poter ricreare uno spettacolare assaggio d’Olanda nel proprio giardino o terrazzo. Di seguito tutte le informazioni utili su qual è il luogo migliore dove comprare semi di tulipano presso la capitale olandese e altri consigli utili per un soggiorno di alcuni giorni.

Advertisements

Semi di tulipano: Mercato dei Fiori galleggiante

Il punto di riferimento principale per comprare semi di tulipano ad Amsterdam è il Bloemenmarkt, caratteristico mercato dei fiori della capitale, preso d’assalto durante tutto l’anno da turisti e abitanti locali. Oltre ai bulbi dei tulipani, il Bloemenmarkt ospita anche semi di altri fiori, così come simpatici souvenir che mostrano il lato più vero dell’Olanda.

La vera particolarità del Mercato dei Fiori ad Amsterdam è la sua natura galleggiante.

Infatti, i fiori vengono risposti su alcune zattere in legno, che in questo caso sostituiscono i negozi, mentre l’acqua del canale Singel fa le veci della strada.

Chi visita per la prima volta il Bloemenmarkt rimane incantato, per via della sua unicità rispetto agli altri mercati dei fiori presenti in Europa e nel resto del mondo.

Nel recente passato, è stato insignito di uno dei più importanti riconoscimenti a livello internazionale, grazie al titolo di Patrimonio dell’umanità Unesco, a testimonianza dell’importanza che il Mercato dei Fiori riveste ancora oggi durante un breve soggiorno ad Amsterdam e, più in generale, nel territorio dei Paesi Bassi.

Come arrivare

Per raggiungere il Mercato dei Fiori di Amsterdam il consiglio è di utilizzare i mezzi pubblici che la capitale olandese mette a disposizione.

La fermata del tram più vicina è la Muntplein, situata a meno di 130 metri dalla posizione esatta dove viene allestito tutte le mattine il mercato. Le linee di tram da prendere come riferimento sono la numero 4, 9 e 14.

La seconda fermata del tram più vicina al Bloemenmarkt è Koningsplein, distante 150 metri.

Fermano a Koningsplein le linee numero 1, 2 e 5. In alternativa al tram c’è la metropolitana.

Per quanto riguarda la fermata della metro più vicina al Mercato dei Fiori è la Waterlooplein. Da qui, proseguendo lungo le sponde del canale Singel, in circa dieci minuti di passeggiata a piedi si raggiungere il mercato.

Dove vedere i tulipani ad Amsterdam

Il parco di Keukenhof è il luogo migliore per vedere i tulipani ad Amsterdam. Ogni anno i turisti, da metà marzo a metà maggio, vengono qui per vedere lo spettacolo della fioritura dei fiori simbolo dell’Olanda.

Da Amsterdam dista circa 30 km. Il modo più semplice per arrivare dalla capitale è raggiungere prima l’aeroporto Schiphol tramite il treno in partenza dalla stazione centrale di Amsterdam o il bus numero 397 (Airport Express).

Una volta raggiunto l’aeroporto occorre salire a bordo dell’autobus Keukenhof Express, disponibile esclusivamente durante i giorni di apertura del parco. La durata del viaggio complessiva è di circa 50-60 minuti, di cui più della metà per il trasporto dall’aeroporto alla fermata del Keukenhof Express situata proprio di fronte al parco.

Il parco di Keukenhof apre ai visitatori alle 8 del mattino fino alle ore 19.30. La cassa dove acquistare i biglietti chiude 90 minuti prima la chiusura.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come arrivare al Ponte Milvio da Termini

Campi flegrei, cosa vedere

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media