Sentieri sui vulcani, Costa Rica: itinerari più belli

Tutte le informazioni che servono per conoscere i sentieri più belli per vedere i vulcani della Costa Rica.

Nel corso di una vacanza in Costa Rica, è possibile visitare i suggestivi vulcani del Paese percorrendo bellissimi sentieri. Si tratta di magnifici itinerari che permettono di godersi degli splendidi momenti all’insegna dell’avventura in mezzo alla natura.

Sentieri sui vulcani, Costa Rica

Una vacanza in Costa Rica è un’occasione perfetta per trascorrere bellissimi momenti in mezzo alla natura. Questo splendido Paese dell’America Centrale è caratterizzato dalla presenza di aspri rilievi e di suggestivi vulcani. Per godersi al meglio delle bellissime escursioni sulle cime delle montagne più imponenti della Costa Rica è consigliabile partire durante le prime ore della mattinata. Questo consente di trovare delle temperature perfette per dedicarsi a intense camminate e in più garantisce una perfetta visibilità.

Advertisements

In genere, durante le ore pomeridiane le temperature sono più rigide e le nuvole avvolgono le cime e impediscono la visuale sui suggestivi crateri vulcanici. Per godersi al massimo i vulcani del Paese, è possibile percorrere splendidi sentieri che permettono di godersi la bellezza della natura.

vulcano irazu costa rica

Il vulcano Irazu

Il suggestivo vulcano Irazu sorge a 30 chilometri dalla città di Cartago, all’interno del Parco Nazionale dell’Irazu. Il cratere si trova a un’altezza decisamente impressionante. La cima del vulcano ha infatti un’altezza di ben 3432 metri. Si tratta del vulcano più alto della Costa Rica, dal quale si può godere di una meravigliosa visuale sull’Oceano Pacifico e sull’Oceano Atlantico nei momenti in cui c’è una buona visibilità.

Durante un’escursione sul vulcano è possibile ammirare maginifci paesaggi. Sulla montagna si trova un suggestivo lago di acido solforico, caratterizzato da una sfumatura di verde molto intensa. Inoltre, si possono ammirare i luoghi desertici in cui si cammina sulla sabbia nera vulcanica. Percorrendo il sentiero, è persino possibile arrivare presso un piccolo cratere ricoperto da una florida vegetazione. Per godersi a pieno la visita del vulcano è interessante dedicare un’intera giornata a un’escursione in questo splendido territorio.

Il vulcano Poas

Questo splendido vulcano sorge nel Parco Nazionale di Poas e raggiunge un’altezza di 2704 metri. Si tratta di un vulcano ancora in piena attività, che ha un enorme cratere con oltre un chilometro di diametro e 300 metri di profondità. Questo cratere si è formato durante un’eruzione avvenuta nel 1953 e rappresenta uno dei luoghi più suggestivi da visitare in Costa Rica. Inoltre, si può notare nelle sue vicinanze la presenza di un altro cratere, caratterizzato dalla presenza di acque color smeraldo. Per godersi al meglio il sentiero che consente di visitare il vulcano, è interessante prevedere un tour di almeno mezza giornata. Inoltre, è possibile visitare il magnifico Parco Nazionale e fare una passeggiata in mezzo alla natura.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

FAI autunno 2020, Toscana: tutti i dettagli

Caverna magica, Praga: un luogo meraviglioso

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media