Notizie.it logo

Spiagge vicino a Castelsardo, le migliori della zona

spiagge vicino a castelsardo

A pochi passi da Castelsardo, spiagge a perdita occhio!

Castelsardo è una località situata a Sassari, nel nord della Sardegna. E’ caratteristico per i borghi medievali e i castelli rimasti intatti dal Medioevo i quali raccontano un pezzo di storia della città.
Molto particolare è la rocca di Castelsardo, visitabile in qualunque momento ed è la prima cosa da vedere appena si arriva in questa città suggestiva.

Se si intendesse visitare delle spiagge, si potrebbe rimanere delusi: Castelsardo non ne ha tantissime al centro eccetto per una che si chiama la Marina ma purtroppo questa non è balneabile a causa della presenza del porto nelle vicinanze, anche se molta gente va lì per prendere un po’ di sole. Vicino a Castelsardo, tuttavia, ci sono tante altre spiagge visitabili o anche balneabili. Scopriamo quindi quali sono le spiagge vicino a Castelsardo.

Spiagge vicino a Castelsardo

Lu Bagnu: è una spiaggia che dista 3Km dal comune di Castelsardo e si estende nel Golfo dell’Asinara. E’ molto frequentata da famiglie ma anche da chi pratica immersione subacquea e inoltre ha un panorama stupendo.

La spiaggia presenta sia sabbia dorata mista a ciottoli che scogli.

Nelle vicinanze vi sono bar, lidi, ristoranti ecc…;

Spiaggia di Isola Rossa: la spiaggia della città di Isola Rossa è contenuta in una baia. L’acqua è piacevolmente calda e non sprofonda all’improvviso nel mare. E’ anche possibile vedere polpi o paguri;

Spiaggia del Lazzaretto: è una spiaggia presente a Fertilia, ad Alghero. La sabbia è candida ma l’acqua è fredda, quindi bisogna fare attenzione ad ambientarsi e a non buttarsi a capofitto nell’acqua;

Sa Ferula: la spiaggia Sa Ferula è chiamata così proprio per il ristorante vicino ad essa. Per raggiungerla vi è una scalinata dalla quale è visibile anche la spiaggia di Lu Bagnu. E’ vicina ad una scogliera ed è un ottimo posto per nuotare;

La Madonnina: per raggiungere questa spiaggia, bisogna scendere una discesa che parte da un piazzale con una particolare statua della Madonna. La spiaggia offre vari servizi come l’aiuto per gli anziani, il soccorso e un chiosco.

Il fondale del mare è basso e la spiaggia si alterna fra distese di sabbia e rocce;

Le Celestine: raggiungibile attraverso la discesa delle Celestine, questa spiaggia è situata nella parte più occidentale del litorale Lu Bagnu.

Il nome deriva dall’Istitito Religioso delle suore Celestine che si affaccia sulla scogliera.

Vi è un parcheggio gratuito ma questa spiaggia non offre servizi. Ha una distesa di sabbia con alcune rocce ed è molto suggestiva, con un panorama affascinante;

La Vignaccia: spiaggia situata lungo la costa della Vignaccia. E’ una spiaggia che attrae poche persone a causa della sabbia scura e dei fondali rocciosi. Tuttavia, da questa spiaggia è possibile vedere per bene la rocca di Castelsardo;

Ampurias/Sacro Cuore: il nome di questa spiaggia deriva da un istituto religioso ormai in disuso. La spiaggia è molto gradevole, il fondale è basso e sabbioso quindi non si ha la sensazione di andare direttamente nel mare profondo.

E’ ideale per il nuoto e per i bambini. Vi sono diversi servizi come ristoranti, soccorso e anche una discesa per facilitare l’accesso alla spiaggia da parte dei diversamente abili;

Calata Ostina: questa spiaggia è racchiusa in una baia ed è molto gradevole e perfetta per le famiglie. Tuttavia l’accesso è limitato solo ai frequentatori del villaggio turistico;

Punta La Capra: per raggiungere la spiaggia vi è una scalinata che parte proprio dal cartello che indica l’uscita di Lu Bagnu.

La flora in questa spiaggia è molto variegata ed è racchiusa in una baia. Sebbene sia sconsigliata la balneazione a causa del mare mosso, questo luogo è adatto ai pescatori.

Ovviamente le spiagge non finiscono qui. Ce ne sono tante altre, a seconda.

Castelsardo è un bellissimo luogo che merita di essere goduto in pieno tra passeggiate, visite ai monumenti più importanti, shopping… e magari anche qualche bagno. L’importante è godersi la vacanza e divertirsi, no?

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche