Notizie.it logo

Tarragona, cosa vedere nella città spagnola

tarragona

A Tarragona l'arte non manca, insieme a spiagge e parchi per rilassarsi.

Quando si pensa alla Spagna il pensiero corre ovviamente alle città più note, come ad esempio Barcellona, Madrid, Siviglia, solo per citarne alcune. Tuttavia la Spagna ha tante altre città che meritano di essere visitate e che sono capaci di conquistare qualsiasi turista. La prima grande città che si è citata è Barcellona, simbolo della Catalogna. Ebbene, in questa regione vi sono altre località di sicuro impatto ed interesse, come ad esempio Tarragona.

Cosa vedere a Tarragona?

Chi dovesse pensare che Tarragona sia una città che non ha troppo da offrire, si troverebbe a commettere un grande errore. Questa località infatti è perfetta per qualsiasi tipo di viaggiatore. Quello che è in cerca di una vacanza all’insegna della cultura, così come di quello che invece vuole trascorrere delle giornate tra spiagge e divertimenti.

Castello Romano

Il primo luogo da visitare una volta arrivati in questa bella ed accogliente città è senza dubbio il Castello Romano, considerato giustamente come uno dei simboli più importanti di tutta Tarragona.

Questo luogo venne edificato per volontà di Domiziano ed oggi è ancora in un perfetto stato di conservazione.

Visitarlo significa fare letteralmente un salto indietro nel tempo e non si può che iniziare da qui la scoperta della città catalana.

castello di tarragona

Anfiteatro e Museo Archeologico

Il secondo luogo da visitare risale sempre all’epoca romana ed è l’anfiteatro. A differenza del castello, quelli che si possono vedere oggi sono i resti di questa imponente costruzione, nei cui pressi è stata costruito un luogo di culto cattolico che stando alle fonti storiche risale al 1100. Già solo questi due luoghi fanno capire come Tarragona sia una città culturalmente molto viva ed interessante.

Se si volesse approfondire ancora di più l’aspetto storico, il consiglio non può che essere quello di recarsi al Museo Archeologico Nazionale. Questo polo museale è molto importante perché è il primo di questo tipo ad aver aperto al pubblico in tutta la Catalogna. Si tratta di un polo culturale di prim’ordine che va assolutamente visitato.

anfiteatro tarragona

Cattedrale di Tarragona

Il tour alla scoperta di questa bella città catalana potrebbe poi continuare con la scoperta della Cattedrale di Tarragona. Questo luogo di culto è uno dei più belli di tutta la Catalogna ed è un perfetto mix di barocco e romanico. Il suo esterno è in grado di colpire qualsiasi viaggiatore, così come l’interno, ricco di opere d’arte di grande impatto ed interesse per chiunque.

cattedrale di tarragona

Parchi e spiagge

Come detto in precedenza, Tarragona è perfetta anche per chi è in cerca di una vacanza dove protagonista indiscusso sia il relax in spiaggia. Questa località ha davvero tante spiagge che meritano di essere prese in considerazione per una vacanza indimenticabile. Si tratta di spiagge di sabbia bianca e finissima lambite da acque che sono quasi ovunque cristalline.

Molto affascinante è la Riserva Naturale della Punta de la Mora, che risulta perfetta per chiunque volesse, nel corso di un soggiorno a Tarragona, fare una bella escursione in mezzo alla natura.

Se Tarragona merita sicuramente di essere visitata, lo stesso può dirsi per alcune realtà che si trovano nelle sue vicinanze. Basti ad esempio pensare alle rovine, sempre di epoca romana, che si trovano soltanto a pochi km. Tra quelle più note si può citare Point del Diable, che è uno degli acquedotti meglio conservati risalenti a quell’epoca storica. Insomma, Tarragona e i suoi dintorni sono assolutamente da prendere in considerazione se si vuole passare una vacanza di quelle da ricordare.

acquedotto di tarragona

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche