Notizie.it logo

Tour invernali a Milano e provincia: dove andare?

Tour invernali a Milano e provincia

Tour invernali a Milano e provincia: dove andare per ammirare le bellezze del capoluogo meneghino.

Milano è una città bella, artistica e affascinante, che d’inverno diventa anche particolarmente suggestiva. Basta provare a visitarla quando il freddo e la neve le danno un valore aggiunto, guardare con occhi differenti gli stessi luoghi e accorgersi di quanto l’atmosfera invernale possa incrementarne la bellezza e gli angoli meno conosciuti.

Tour invernali a Milano

In un perfetto mix di storia e progresso, dove tutto cambia velocemente, rimangono incastonati i grandi gioielli come il Duomo, la Scala, il castello Sforzesco, Brera.
Forse non tutti sanno che in questi luoghi, conosciuti in tutto il mondo, ci sono particolarità che ad un occhio poco attento possono sfuggire: al Duomo, cattedrale “europea”, l’imponente e fantasmagorico stile gotico si fonde con elementi di tradizione lombarda rendendo l’atmosfera misteriosa e suggestiva.

E, al suo interno, ci sono più di 3500 statue da ammirare.

Una passeggiata a Brera invita a scoprire vicoli e angoli storici poco battuti ma incantevoli, luoghi ideali per gustare un aperitivo. Tutto ciò dopo l’immersione nell’atmosfera densa di cultura della Pinacoteca, con le sue collezioni dalla sorprendente bellezza dove, dall’ampia vetrata, è anche possibile ammirare Piazza Duomo o percorrere la passerella sospesa che collega il museo al Palazzo Reale.

Subito dopo, effettuare una visita al Castello Sforzesco, dove è sempre in atto un evento o una manifestazione; oppure andare al Cenacolo Vinciano in Santa Maria delle Grazie e, passando per la Darsena, arrivare ai Navigli, che imbiancati dalla neve sono ancora più speciali. Qui, non può mancare una visita al Vicolo Lavandai, dove si sperimenta un tangibile ed emotivo salto nel tempo.

Ma c’è una Milano artistica anche negli edifici Liberty, presenti in ogni zona della città, a cominciare dalla Stazione Centrale e proseguendo in zona Porta Venezia: costruzioni fantasiose ed eccentriche in stile Art Nouveau, a volte unito al neogotico.

Palazzo Castiglioni, Casa Galimberti, l’Acquario Civico e tanti altri edifici ricchi di maioliche decorate, intrecci in ferro battuto, decorazioni in rilevo, vetrate e statue.

duomo di milano

Tour invernali in provincia di Milano

Appena fuori dall’area cittadina, un cammino attraverso la Strada delle Abbazie, percorribile a piedi o anche in bicicletta, conduce alla scoperta di bellissimi monasteri e chiostri, spesso arricchiti da collezioni museali tutte da ammirare.

A 30 km da Milano, si trova l’abbazia di Morimondo, dall’atmosfera spirituale, nella quale è possibile ammirare lo stile gotico della chiesa risalente al XII secolo e assistere alle numerose mostre ed eventi ospitati con cadenza mensile all’interno dell’Abbazia.

E’ possibile percorrere un cammino storico denso di fede e trascendenza alla Valle dei Monaci, che unisce Milano alla via Francigena e al Mulino di Chiaravalle, spesso sede di attività didattiche.

Di carattere più disimpegnato, Cassinetta di Lugagnano, uno dei borghi più incantevoli d’Italia, con la bellezza delle sue “ville di delizia”, le case di villeggiatura delle famiglie nobili milanesi.

Nella cornice del borgo antico, ogni inverno, da novembre a febbraio, è possibile assistere a innumerevoli spettacoli e mostre di ogni genere, dai concerti, alle rappresentazioni teatrali, alle mostre pittoriche.

abbazia di Morimondo

Qualche altro suggerimento

Da non perdere una passeggiata alla Galleria Vittorio Emanuele II, che collega il Duomo al Teatro della Scala, dall’architettura risalente all’800 con archi e bracci che accolgono bar e negozi.
E ancora, le botteghe artigianali e i mercatini che in inverno si susseguono a partire dalla famosa fiera degli “Oh Bej! Oh Bej!”, che inaugura le celebrazioni natalizie.

Ma ci sono anche le bancarelle del Duomo, i mercatini rionali (più di 100 a settimana) e, dal 6 dicembre al 6 gennaio, il Villaggio natalizio alla Darsena, dove si espongono creazioni artigianali e prodotti tipici regionali.

Infine, in pieno inverno, i Bagni Misteriosi del Teatro Parenti si trasformano e la piscina diventa una pista di pattinaggio dall’atmosfera magica e accogliente, circondata da mercatini, rappresentazioni teatrali e attività didattico-ricreative: senza sosta dal 2 dicembre al 25 gennaio.

villaggio di natale darsena

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche