Notizie.it logo

Cinque trucchi per evitare il jet lag

Cinque trucchi per evitare il jet lag

 

Il “Jet Lag” non è altro che una serie di disturbi che colpiscono un soggetto, dopo aver affrontato un viaggio aereo intercontinentale ed essere passato attraverso vari fusi-orari. Purtroppo non è possibile evitarlo, tuttavia esistono dei rimedi che possono favorire il ripristino in tempi brevi delle normali funzioni e abitudini del nostro corpo. In sintesi, il “Jet Lag” è la disfunzione causata al nostro organismo, quando si perde la sincronia con orari e fasi luce-buio a cui questo è abituato.

Effetti di questa disfunzione momentanea sono disturbi del sonno, inappetenza, mal di testa, cattiva digestione e irrequietezza. I rimedi che si possono utilizzare sono vari: prodotti omeopatici (Nux Vomica, Arnica e Bellis Perennis) per favorire il sonno e ridurre lo stress; prodotti naturali quali tisane a base di Camomilla, Tiglio, Malva e Valeriana per rilassare l’organismo; prodotti farmacologici quali Zaleplon e Triazolam; poi anche la Melatonina, assunta in quantità e modalità indicate dal proprio medico, può favorire il ritorno ai ritmi normali del nostro organismo.

Per ridurre ulteriormente l’intensità degli effetti del Jet Lag, si può, prima della partenza, andare a dormire mezz’ora prima o dopo rispetto all’orario consueto, poi cercare adattare gli orari dei pasti a quelli del Paese di destinazione.

Dopo l’arrivo, invece, si può cercare di fare un riposino di 20-30 minuti (se proprio non si riesce a stare svegli) ed evitare di bere alcool, caffé o comunque sostanze eccitanti.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • ZagatZagat

    Zagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il

Leggi anche