Notizie.it logo

Villaggio delle persone brutte: cos’è e dove si trova

villaggio delle persone brutte

Tutte le informazioni sul curioso Villaggio delle persone brutte, cos'è e dove si trova.

Ebbene sì, esiste il Villaggio delle persone brutte, un posto che celebra la bruttezza e si trova proprio in Italia. Scopriamo meglio di cosa si tratta e dove si trova.

Villaggio delle persone brutte

La capitale delle persone brutte, è un luogo molto particolare che da ben 140 anni celebra la bruttezza. Parliamo della città medievale famosa in tutto il mondo, situata nelle Marche, più precisamente a Piobbico.

Piobbico si trova in provincia di Pesaro e Urbino, nascosta tra i monti dell’Appennino e il mare Adriatico. Tuttavia, con la bruttezza, questo borgo non ha niente a che fare. Infatti, il suo centro abitato è caratterizzato da costruzioni in pietra e il paesaggio che lo circonda è tra i più belli ed affascinanti d’Italia.

Gran parte dei monumenti di Piobbico risale al periodo della famiglia Brancaleoni, come il castello eretto nel XIII secolo e la chiesa di Santo Stefano in stile barocco.

Ma vediamo perché è famosa in tutto il mondo per essere la capitale delle persone brutte.

piobbico

Piobbico e le persone brutte

Dal 1879, questa città di 2.000 persone, è sede del Club Dei Brutti, un’associazione che sensibilizza le persone brutte con lo scopo di ridimensionare l’importanza dell’apparenza nella società odierna.

In particolare, l’associazione persegue l’obiettivo dello sviluppo di una corretta cultura dell’apparenza, alla lotta al culto della bellezza della moderna società e a combattere il culto esagerato della bellezza. Inoltre, negli ultimi tempi, il Club si è anche occupato di combattere la discriminazione per l’aspetto fisico sul luogo di lavoro.

Il Club Dei Brutti nasce proprio dall’esigenza di maritare le zitelle del villaggio, poiché il fatto di non sposarsi a causa della propria bruttezza causava problemi economici alla famiglia.

I membri del Club Dei Brutti sostengono, infatti, che “una persona è ciò che è e non ciò che sembra“. Un pensiero nobile che ha ispirato anche il resto del mondo, diventando un vero e proprio movimento a livello mondiale.

La “World Association of Ugly People” oggi, infatti, conta più di 30.000 membri in tutto il mondo.

Naturalmente, per poter entrare a far parte del famoso club non è necessario essere brutti. Lo scopo del gruppo, infatti, è quello di celebrare la bellezza interiore.

Ma non finisce qui. Come ogni organizzazione, anche il Club dei brutti celebra in un giorno speciale la propria missione. Infatti, ogni anno, la prima domenica di settembre, a Piobbico si tiene il Festival dei Brutti. In questa occasione tutti i “brutti” si riuniscono per festeggiare insieme, mangiare tartufi e polenta, eleggere il presidente del club e dare il benvenuto ai nuovi iscritti.

La splendida cittadina marchigiana, quindi, non solo è impegnata a livello sociale, ma è anche un borgo splendido tutto da scoprire.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.