Cosa visitare nell’India orientale

untitled

L’India orientale è una regione influenzata dalla cultura Maharastria, con elementi musulmani e cristiani che si sono fusi. C’è anche un po’ di cultura portoghese nella regione Goa, e lo stato di Gujarate ha subito varie influenze. Tutti i suoi monumenti sono ricchi di storia e cultura che hanno influenzato l’arte, la cultura e l’architettura.

Amer Fort:
abbarbicato su una collina nella città di Amer, pronunciato anche come “Ambra”, questo palazzo è una delle destinazioni preferite e si trova a 7 miglia da Jaipur. Costruito da Raja Singh nel 1592, la fortezza in pietra e marmo che sovrasta il Lago di Maota combina elementi arabi e indù nell’ architettura e nell’arte.

Ellora:
è un sito che si trova nello stato indiano del Maharashtra. Queste enormi cave sono esempi dell’architettura indù e si sono formati in bellissime sculture, templi e padiglioni.

Laxmi Vilas:
è un edificio di mosaici, cortili e marmi multi colorati con un mix dell’influenza araba, indiana e islamica.

Costruito come una casa privata nel 1890 da Maharaja Gaekwad II, è la più grande del genere nel mondo e sorpassa persino Buckingham Palace per le dimensioni.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Piquadro Brief Ventiquattrore RFID 42 cm scomparto Laptop nero
299 €
Compra ora
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Coccodrillo
23 €
Compra ora