Notizie.it logo

5 consigli per viaggiare in Europa da sola in sicurezza

7 cose da non fare durante il tuo primo viaggio

Viaggiare da sola non è un’impresa ardua riservata alle donne molto audaci o coraggiose.

Moltissimi miti si sono diffusi a proposito di donne che viaggiano sole e tantissime viaggiatrici hanno ricevuto il “saggio” consiglio di non viaggiare sole poiché ciò non sarebbe sicuro.

Tuttavia ci sono moltissimi modi per far sì che le donne attraversino in tutta sicurezza il globo. Così come accade per ogni esperienza di viaggio, occorre esercitare il buon senso e prepararsi il più possibile in anticipo. Arrivare a prendere la decisione è già aver vinto metà della battaglia e ciò che viene dopo è parte di una ricca crescita personale e di un’avventura indimenticabile.

  • Sfrutta l’arguzia femminile
    Sii sempre consapevole delle circostanze in cui ti trovi. Tieni d’occhio eventuali attività sospette che vedi vicino a te – qualcuno ti sta seguendo in modo troppo pressante, potenziali stratagemmi che distraggano la tua attenzione mentre i tuoi oggetti personali sono in vista vicino a te – e tieni bene a mente dove sono i tuoi oggetti di valore più importanti, come il passaporto, i soldi e le chiavi della camera d’albergo.

    Tenere una mappa a portata di mano o una veloce lista mentale dei nomi delle strade che attraversi è una buona idea. soprattutto se la lingua locale utilizza un alfabeto diverso dal tuo. Non avere paura di rifilare piccole bugie se la situazione lo richiede – per esempio un uomo non desiderato che ti segue insistentemente può essere allontanato indossando una finta fede nuziale o inventando storie che riguardano il tuo presunto marito. Allontana i borseggiatori utilizzando un piccolo portafoglio tenuto sotto i vestiti oppure acquistando una piccola cintura porta soldi.

  • Progetta la logistica del viaggio in anticipo
    Viaggiare da sola non significa sempre visitare posti nuovi, ma quando decidi di esplorare un paese o un’area del tutto nuova, effettua più ricerche che puoi al riguardo prima della partenza.

    Ciò ti aiuterà a pianificare anche i più piccoli dettagli del tuo viaggio: per esempio non ti troverai ad arrivare nel cuore della notte in una fascia oraria in cui non hai possibilità di raggiungere il tuo hotel con i mezzi pubblici. Inoltre, localizzare dove si trova la stazione dei treni, l’aeroporto e la fermata di riferimento dell’autobus ti sarà utile per prendere tutte le precauzioni di sicurezza eventualmente necessarie.

  • Sii sensibile alle norme per le donne
    Il tuo guardaroba estivo potrebbe non essere sempre appropriato in paesi stranieri, specialmente se la tua destinazione si trova in Medio Oriente. Ogni nazione ha specifiche norme che regolamentano l’abbigliamento e la cultura locale, perciò stai attenta e sii sensibile alle differenze che intercorrono con il tuo paese di origine: ciò può aiutarti ad evitare pericoli, molestie e attenzioni non desiderate.

    In alcuni stati ad esempio si preferisce che le donne abbiano braccia e gambe coperte, anche d’estate.

  • Ricorda: le ragazze vogliono divertirsi!
    Viaggiare da sola non significa che tu debba stare relegata in albergo la notte a partire dal tramonto del sole. Solitamente in viaggio nascono nuove amicizie, che possono durare giusto qualche mese o tutta una vita, perciò è possibile che tu trovi qualcuno con cui uscire la sera e fare due chiacchiere. Tuttavia tieni gli occhi bene aperti circa attività sospette attorno ai tuoi drink. Alzare un po’ il gomito nella tua città è molto diverso dal farlo in un paese straniero, dove tutti parlano una lingua diversa dalla tua e tu potresti dimenticare la strada che ti riporta in albergo.

    Se hai in programma un party lungo tutta la notte, informati in anticipo rispetto agli orari dei mezzi di trasporto, oppure organizzati con il tuo albergo per farti venire a prendere da un taxi.

  • Non avere paura
    Moltissime persone avranno il loro personale modo di opporsi al tuo viaggio da sola. Tuttavia non lasciare che le loro parole o le paure che ti infondono scalfiscano il tuo sogno. Se visiti un luogo aspettando il momento in cui qualcuno ti deruberà o ti aggredirà, sarai molto più propensa a vivere davvero quell’esperienza negativa. Ma se ti accosti con fiducia e consapevolezza agli altri, darai un’immagine più forte di te stessa. Anche se parti da sola non significa che proverai un senso di solitudine.

    Dopotutto il mondo è pieno di altri viaggiatori (e viaggiatrici) come te e non è detto che finiate per diventare buoni amici!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche