5 quartieri da visitare a Tel Aviv

Tel Aviv è una delle città israeliane più rilevanti dal punto di vista culturale, oltre che il principale centro economico di Israele.

Se avete deciso di trascorrere qualche giorno a Tel Aviv, vi suggeriamo cinque quartieri che non potete perdervi!

Uno dei quartieri più dinamici e moderni di Tel Aviv è Neve Tzedek, il quartiere bohémien della città, soprannominato anche “la Soho di Tel Aviv“. Si tratta di una zona in costante evoluzione, ma che ha saputo conservare angoli di tranquillità assoluta, come si evince dalla traduzione del nome: “Oasi della giustizia“. Passeggiare lungo lo strade di Neve Tzedek regala ai visitatori attimi di pura pace, in cui è possibile fare una pausa in uno dei tanti caffè presenti, oppure visitare una galleria d’arte, altro motivo per cui il quartiere è diventato famoso nel corso degli anni.

Advertisements

Dal punto di vista storico, una menzione particolare va riservata a Giaffa, antico nucleo intorno al quale si formò la città moderna, conserva la memoria delle origini di Tel Aviv. Consigliamo ai visitatori di riservare un momento della loro vacanza per visitare Giaffa, perché oltre alla ricchezza storica, vale la pena pranzare o cenare in uno dei ristorantini noti per i piatti a base di pesce!

Essendo Tel Aviv una città marittima, non potete perdervi una passeggiata lungo il Telayet, il lungomare che costeggia le spiagge della città.

Il lungomare è stato distrutto durante la seconda guerra mondiale e attualmente esistono sei percorsi distinti che si susseguono tra loro: l’intenzione per il futuro è unirli in modo tale da avere un’unico lungo percorso. Vi consigliamo lo stesso di percorrere uno dei sei percorsi a vostra scelta: potrete raggiungere facilmente le spiagge principali, scoprendo lo spirito più mediterraneo di Tel Aviv.

Il quartiere di Haqirya è una zona residenziale centralissima ed elegante, oltre che sede dei principali uffici governativi.

Consigliamo ai turisti di passeggiare lungo le sue strade tranquille e raffinate per ammirare gli splendidi palazzi che si trovano a Haqirya. Se invece preferite un quartiere più popolare, dove gustare ottimi piatti della cucina araba, non lasciatevi scappare una visita al quartiere di Hatikva, che sorge in una delle zone più meridionali di Tel Aviv.

Infine, il quartiere di Ramat Aviv, che letteralmente significa “collina della primavera”, è una delle zone più giovani e stimolanti di Tel Aviv.

Qui ha sede l‘università e, di conseguenza, il quartiere è frequentato da moltissimi giovani. Inoltre a Ramat Aviv si trova anche il Beit Ha Tefutzot, il museo della diaspora, tappa obbligata per gli appassionati di storia e per tutti coloro che desiderano conoscere qualcosa di più sulle comunità della diaspora.

Scritto da Valentina Nobile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Migliori hotel con talassoterapia in Italia

Che temperature Pechino a giugno

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.