Apertura degli impianti sciistici a Courmayeur: dettagli

Informazioni sulle date di apertura e chiusura della stagione sciistica

Courmayeur, cittadina ai piedi del Monte Bianco, si è affermata ormai negli ultimi decenni come una delle località sciistiche più note, prestigiose e amate del turismo invernale. Si trova a circa due ore di distanza da Milano e a un’ora e mezza da Torino, e conta con più di trenta piste da sci.

1courmayeur viaggi turismo italia tutti i diritti riservati 1

Courmayeur: impianti sciistici stagione invernale 2021

Sono stati tempi duri per molti settori, fra cui anche quello del turismo invernale che risulta essere il motore di sviluppo e di crescita di numerose e piccole località di montagna, fra cui Courmayeur.

La pandemia da Covid-19 è riuscita a fermare a lungo anche le piste da sci. Quest’anno le circostanze sono migliorate e la stagione sciistica finalmente ripartirà a breve in piena sicurezza. Si continueranno ad adottare misure per il contenimento del virus ed evitare la sua diffusione: l’uso della mascherina chirurgica risulterà obbligatorio e chi vorrà utilizzare gli impianti con cabine o altri veicoli, dovrà presentare il green pass per potervi accedere e lo skipass, già acquistabile alla cassa di Dolonne (Courmayeur) dall’11 ottobre.

Le aperture degli impianti sciistici sono previste dal prossimo 27 novembre 2021.

impianti di risalita e piste da sci la regione stanzia 28 milioni 3bcad580 99cd 11ea ba94 751861045ab5 900 566

Courmayeur: molto altro da scoprire

Courmayeur è un comune italiano della Valle d’Aosta in una posizione strategica che offre non solo diverse attività es esperienze a chi decide di soggiornarvi ma permette anche di raggiungere facilmente altri luoghi di interesse nei dintorni.

Il centro storico di Courmayeur

Sebbene sia un paesino che coniughi modernità e tradizione e sia diventata ormai una meta molto frequentata, a Courmayeur si respira ancora l’incanto e la tranquillità della montagna. Sono tanti le caffetterie, bar, negozi e ristoranti che si possono scoprire percorrendo le sue viuzze. La Chiesa di San Pantaleone è il principale luogo di culto del paese. Courmayeur ha anche un piccolo museo alpino – Museo Alpino Duca degli Abbruzzi – disposto su due piani che comprendono esposizioni, oggetti, documenti storici, guide d’epoca e fotografie; e un giardino botanico, noto come il giardino alpino più alto d’Europa, che raccoglie e presenta tutta la flora alpina del Monte Bianco.

via roma by night pheleonora greco min 1080x720 1

Skyway Monte Bianco

Se si è alla ricerca di un’esperienza unica, non si può rinunciare ad un viaggio a quasi 3500 metri di altezza. La Skyway Monte Bianco, inaugurata nel 2015, comprende tre diverse stazioni – il viaggio, su una cabina che ruota su se stessa con viste spettacolari, inizia alla stazione di Courmayeur/The Valley.

skyway monte bianco 01 1024x768 1

Le Terme di Pré Saint Didier

Anche per chi cerca di rilassarsi durante una giornata di freddo ai piedi del Monte Bianco, magari con un bagno caldo in mezzo alla neve, da Courmayeur è possibile raggiungere il famoso centro termale di Pré Saint Didier in pochi minuti, dotato di numerose saune, idromassaggi, stanze dedicate al benessere e dotate di ogni comfort per farvi rilassare.

6d4f9be9bbf8e6f07458f60414b62a53 l

Alla scoperta dei borghi intorno a Courmayeur

Ci sono dei borghi nei dintorni di Courmayeur che meritano una visita. Piccoli ma suggestivi, ottimi per fare una camminata e godersi la tranquillità del luogo: Fontainemore, Lillianes, Champdepraz, Arnad, Verrès, Issogne, Dolonne, Pont-Saint-Martin, Montjovet, Perloz, Donnas, Pontboset, Brusson.

25501138485 335b12bab1 b

La Val Veny e il Monte Chétif

Sia per gli escursionisti sia per gli amanti dell’arrampicata, questi sono due luoghi perfetti per organizzare lunghe camminate in mezzo alla natura e fare una sosta presso uno dei tanti rifugi presenti, godendo di un panorama meraviglioso.

val veny 20200706 ph giacomo buzio 136257

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Parigi in 3 giorni: ecco cosa fare e cosa vedere assolutamente

Thailandia: le cinque spiagge più belle

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media