Arles e dintorni, cosa vedere: le mete imperdibili

Tutte le informazioni che servono per visitare Arles e dintorni, per sapere cosa vedere durante una vacanza in Provenza.

Arles e i suoi dintorni sono luoghi magnifici da visitare, se si sa cosa vedere. Si tratta di mete perfette per una splendida vacanza in Provenza.

Arles e dintorni: cosa vedere

La Provenza è una zona della Francia ricca di fantastici luoghi da esplorare.

I paesaggi naturali sono magnifici, grazie ai colori dei campi di lavanda e agli immensi vigneti. Il mare e i corsi d’acqua arricchiscono i panorami locali, donando ai territori provenzali un manto di fascino inconfondibili. Tra le località più belle della zona si può senza dubbio inserire la cittadina di Arles. Si tratta di un luogo diventato celebre per aver ospitato il grandissimo Van Gogh, durante i suoi ultimi anni di vita.

Advertisements

I colori della magnifica località furono di grande ispirazione per il famosissimo artista, che durante la sua esistenza si innamorò profondamente di questo borgo incantevole. Per godersi a pieno una vacanza nel meraviglioso territorio di Arles e nei suoi dintorni, è interessante sapere quali sono i luoghi più belli da visitare assolutamente.

L’Anfiteatro Romano

L’Anfiteatro Romano di Arles è unico nel suo genere. Dopo secoli di utilizzo da parte degli antichi romani, a partire dal 404 iniziò la sua decadenza.

Vennero costruite sotto le sue arcate numerose casette, che ospitavano un’intera comunità. Nel 1825 la struttura fu dichiarata Monumento Nazionale. Agli inizi del ‘900 l’UNESCO lo proclamò addirittura Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

arena-4454

Il Teatro Antico

Anche il Teatro Antico di Arles fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. La costruzione di epoca romana è costituita da magnifiche gradinate, che presentano lo spettacolo delle due altissime colonne in pietra. I mosaici sulla pavimentazione sono splendidi e si possono ammirare durante una visita. Attualmente il Teatro è lo scenario della stagione artistica estiva della cittadina.

Abbazia di Montmajour

Appena fuori da Arles si può ammirare una meravigliosa composizione di strutture costruita nel X secolo.

Si tratta della suggestiva Abbazia di Montmajour, un complesso architettonico di immenso valore storico e artistico. Si può visitare la bellissima Chiesa di Notre Dame, per poi passare all’incantevole Chiostro. Salire sulla Torre dell’Abate permette inoltre di godere di uno splendido panorama che dà sulla campagna circostante.Il tour del complesso continua attraverso un antico cimitero, fino alla chiesetta di St-Pierre. Il giro termina presso la famosa Cappella delle Ste-Croix ed è altamente suggestivo. Il luogo è perfetto per trascorrere momenti di puro relax, in un contesto dominato dalla quiete.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gordes, Francia: cosa vedere, le mete imperdibili

Lago Azzurro, Madesimo: cosa vedere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.