Atene: cosa vedere in 2 giorni, la guida ai luoghi più importanti

Durante un viaggio in Grecia cosa vedere in 2 giorni ad Atene, tra le attrazioni e i siti storici più importanti della capitale.

Durante un viaggio in Grecia, una tappa imperdibile è la sua capitale, Atene, ma cosa vedere in 2 giorni? Tantissime, infatti, sono le attrazioni e i luoghi da non perdere, tra siti storici e monumenti importanti. Vediamo, quindi, quali sono le tappe che non possono mancare in una visita nella storica città greca.

Atene: cosa vedere in 2 giorni

Organizzare un viaggio nei dettagli è la chiave per non perdere le più importanti meraviglie che la destinazione ha da offrire.

Durante un viaggio in Grecia, una delle tappe fondamentali è proprio la sua capitale, Atene, la storica città che ha dato la luce alla democrazia ed essere stata la culla della civiltà occidentale.

Una città che oggi presenta mille volti, che combinati insieme generano un mix di cultura, storia, modernità, tradizione e bellezza.

Advertisements

Due giorni potrebbero non bastare per scoprirne tutte le bellezze, ma possono essere sufficienti per ammirare i posti più importanti e storici che hanno plasmato la cultura occidentale.

atene

L’Acropoli di Atene

L’acropoli di Atene è considerata la più rappresentativa delle acropoli greche. Si tratta di una rocca, spianata nella parte superiore, che si eleva di 156 metri sul livello del mare, dominando l’intera città di Atene. È anche conosciuta come Cecropia in onore del leggendario uomo-serpente Cecrope, il primo re ateniese. L’Acropoli fa parte della lista dei patrimoni dell’umanità UNESCO.

L’acropoli rappresentava la parte più importante della città, dove si svolgevano i momenti più importanti della vita civile.

Infatti, qui vi sono templi, teatri e santuari. Tra i più importanti da non perdere c’è il Partenone.

Acropoli di Atene

Partenone

Situato nell’acropoli di Atene, il Partenone è il tempio dedicato alla dea Atena.

Si tratta del più famoso reperto dell’antica Grecia, oltre ad essere considerata la migliore realizzazione dell’architettura greca classica e le sue decorazioni sono considerate alcuni dei più grandi elementi dell’arte greca. Un vero e proprio simbolo per Atene e della Grecia stessa, imponente e maestoso, universalmente considerato uno dei più grandi monumenti culturali del mondo.

Partenone

Licabetto

Il Licabetto è un’altura di Atene, nonché il punto più elevato della città, che domina per intero e dalla quale è completamente circondata. Un luogo suggestivo attorno a cui gravitano diverse leggende legate alla mitologia greca. Infatti, racconti popolari narrano che un tempo fosse un luogo dove si rifugiavano i lupi, e questa potrebbe essere l’origine del suo nome. Invece, secondo la mitologia, il Licabetto è stato creato da Atena, quando lasciò cadere una montagna che stava trasportando da Pallene, una volta accortasi che la cesta che conteneva Erittonio era stata aperta.

Licabetto

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Granada, cosa vedere in 4 giorni: la guida completa

Bilbao: mare e spiagge in cui rilassarsi

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media