Badalucco, cosa vedere: le mete imperdibili

Tutte le informazioni per sapere cosa vedere nel bellissimo borgo ligure di Badalucco.

Durante un viaggio in Liguria una delle mete più interessanti da visitare è il borgo di Badalucco, soprattutto se si sa cosa vedere.

Badalucco, cosa vedere

La Liguria è ricca di luoghi magnifici da visitare. Il suo territorio naturale e le località della regione costituiscono ambite mete turistiche.

La Riviera dei Fiori è una delle zone più belle da scegliere come destinazione di viaggio. All’interno di questo splendido contesto territoriale si trova il borgo medievale di Badalucco. Si tratta di un caratteristico paesino, che fa capo alla provincia di Imperia. Camminare tra le sue vie significa avere la possibilità di ammirare la particolare struttura urbanistica della cittadina. Le abitazioni sono per la maggior parte costruite in pietra e donano al luogo un’atmosfera ricca di quiete, perfetta per trascorrere momenti di totale relax.

Advertisements

I vicoli e le piazzette completano il quadro di questo meraviglioso borgo ligure, da visitare assolutamente durante una vacanza nella regione. Prima di organizzare un viaggio, è interessante conoscere tutte le informazioni sul bellissimo borgo di Badalucco.

badalucco

I colori del borgo

Una delle caratteristiche più interessanti da ammirare a Badalucco è costituita dalle facciate dipinte delle abitazioni. Per valorizzare il proprio patrimonio storico e artistico, l’amministrazione del paesino ha infatti deciso di entrare a far parte dell’Associazione Italiana Paesi Dipinti. La ricchezza dei colori e la maestria dei disegni dona una particolare bellezza al pittoresco borgo ligure, rendendolo perfetto per uno splendido viaggio. I dipinti sono stati realizzati a partire dagli anni ’90 e costituiscono oggi fonte di orgoglio per il bellissimo paesino.

Il Museo della Ceramica

Il borgo di Badalucco ha alle sue spalle un’antica tradizione che riguarda la lavorazione della ceramica. Grazie a questa particolarità, nel 2003 è stato fondato un interessante museo-laboratorio. Il Palazzo Municipale ospita ogni anno mostre di calibro internazionale, all’interno del museo. In più, si organizzano annualmente corsi di disegno, ceramica e fotografia rivolti sia agli adulti che ai bambini. Si tratta di un’iniziativa volta a mantenere viva la spiccata dote artistica del luogo.

badalucco 2

I ponti medievali

Passeggiando per le vie di Badalucco, si possono ammirare due suggestivi ponti costruiti durante l’epoca medievale. Si tratta del famoso Ponte di Santa Lucia e del Ponte della Madonna degli Angeli. La loro importanza all’interno del paese è data sia dalla loro bellezza che dalla funzione che svolgono. Attraversarli permette infatti di entrare e uscire dallo splendido borgo medievale. Nei pressi dei ponti si possono ammirare vaste aree ricche di ulivi, dai quali si ottiene il rinomato olio d’oliva locale.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Eremo di San Salvatore di Monte Maggiore: dove si trova

Feltre e dintorni, cosa vedere: i posti da visitare

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media