Bosco del Sasseto, Acquapendente: cosa vedere

Tutte le informazioni a proposito del meraviglioso Bosco del Sasseto di Acquapendente.

Nel territorio della provincia di Viterbo, ad Acquapendente, si trova il meraviglioso Bosco del Sasseto. La sua atmosfera incantata lo rende una meta perfetta per rilassarsi in mezzo alla natura.

Bosco del Sasseto, Acquapendente

Il Bosco del Sasseto è un luogo spettacolare.

Offre la possibilità di scegliere tra diversi bellissimi sentieri che si addentrano nella natura di questo splendido posto nel viterbese. Lo scenario che si presenta passeggiando in questo luogo magico rilassa e rigenera chiunque lo visiti. Le meravigliose fronde degli alberi donano al bosco un’aria suggestiva, in cui si alternano zone d’ombra ad altre in cui filtra il sole.

Gli scorci che si offrono alla vista lungo i sentieri sembrano usciti direttamente da una bellissima fiaba.

Advertisements

Percorrendo il bosco si notano massi di tutte le dimensioni, spesso ricoperti da muschio sui bordi. L’alternanza tra strada sterrata e zone in cui il prato cresce rigoglioso rende il paesaggio davvero meraviglioso. Altissimi alberi secolari offrono il loro spettacolo ai visitatori, insieme alle bellissime felci.

be6a35f_k

Informazioni e sentieri

Esiste la possibilità di prenotare un bellissimo giro all’interno del Bosco del Sasseto. Il percorso ad anello misura circa 3 chilometri e permette di fare un’esperienza unica. I sentieri si trovano immersi nella natura. Lungo il sentiero si incontrano alberi maestosi di ogni genere. In questo magico luogo crescono faggi, olmi e bellissimi aceri. Si tratta di un insieme di circa 30 tipologie di specie diverse.

La biodiversità presente nel bosco dona la possibilità di conoscere le bellezze della natura. Molte specie faunistiche differenti abitano il bosco. Se si ha fortuna, è possibile incontrare qualche splendido esemplare che gira indisturbato all’interno del proprio habitat. I profumi ed i colori del posto lo rendono perfetto per chiunque desideri vivere una giornata rigenerante e rilassarsi in mezzo alla natura.

Il Mausoleo ed i sentieri

All’interno del meraviglioso Bosco del Sasseto si trova anche un suggestivo mausoleo.

La costruzione risale alla fine del XIX secolo e fu realizzata a partire dal progetto di un noto architetto di Siena, Giuseppe Partini. Durante quegli stessi anni Henry ed Achille Duchene si occuparono della costruzione dei bellissimi sentieri che si trovano all’interno del bosco. I due celebri paesaggisti francesi riuscirono ad unire la magistrale opera della natura alla loro grande perizia. Sistemarono lungo i sentieri delle bellissime siepi e fecero piantare magnifici fiori lungo i percorsi. Grazie alla sua bellezza, nel 2006 il Bosco del Sasseto è stato dichiarato area protetta.

2242

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Spiagge nel golfo di Oristano: classifica delle più belle

Ring of Kerry, Irlanda: cosa vedere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.