Budapest Card: di cosa si tratta?

Budapest Card, per vivere al meglio la cittadina belga.

In partenza per Budapest?
Allora è indispensabile acquistare la Budapest Card per ottenere il meglio dal soggiorno in questa splendida città!
Budapest, capitale dell’Ungheria, città ormai famosa per la sua bellezza e le sue attrattive, merita una visita accurata e proprio per questo questa tessera può essere un ottimo strumento per scoprirla al meglio avendo libero accesso a trasporti pubblici, musei, gallerie d’arte, ristoranti e negozi, centri benessere, l’entrata allo zoo, il tour dell’Opera e perfino hammam.

Così è tutto organizzato è l’unica cosa che rimane da fare è godersi la scoperta della città.

Budapest Card: cos’è

Questa carta è una tessera che include molti sconti per vivere al meglio la vacanza alla scoperta delle tante attrattive della città. Include il trasporto pubblico illimitato, l’accesso gratuito o scontato a 60 musei, il biglietto per le più antiche e famose terme ‘Bagni Lukacs’, due passeggiate con guida di due ore (servizio disponibile solo in lingua inglese) e sconti per molte attrazioni interessanti della città, oltre che sconti dal 10% al 50% in più di cento negozi e ristoranti.

Si ha inoltre il download gratuito della app Guida taacabile. La carta include l’accesso illimitato per tutti i mezzi di trasporto della città, quindi autobus, metropolitana, tram e treni.

È importante sapere che però non include l’autobus numero 100E, l’autobus che collega l’aeroporto al centro città (e viceversa), che molto probabilmente userete e quindi sarà necessario ricordarsi per questo tragitto di fare un biglietto a parte.

NB: la storica funicolare che da Clark Adam tèr sale sulla collina al Castello di Buda NON è compresa nella Budapest Card.

Dove si acquista la Budapest Card

Si può acquistare comodamente online collegandosi al sito www.budapestinfo.hu usufruendo di un ulteriore sconto oppure fisicamente in diversi punti vendita della città.

Una volta a Budapest, è possibile ritirare la card in centro, presso il punto di incontro, nel Palazzo Danubio (Duna Palota), all’indirizzo : Via Zrínyi Utca 5.

L’orario è dal lunedì alla domenica dalle 8:00 alle 22:00 (esclusi 24 e 31 dicembre).

Alcuni siti online offrono il servizio di farti trovare la card all’arrivo presso la reception dell’hotel dove si soggiorna.

Come funziona

La tessera è personale, quindi tutti i vantaggi offerti sono riservati solo all’intestatario della stessa.
Si può scegliere il tipo di carta in base alla permanenza poiché la card ha diverse durate: 24, 48, 72 o 120 ore.

È valida dal momento dell’attivazione, per la durata scelta. Prima di iniziare a usare la carta è necessario compilare i dati di inizio validità (mese, giorno, orario) e firmarla. In mancanza di uno di questi dati, la carta sarà considerata irregolare e quindi considarata non valida.

Consente un solo ingresso in ogni attrazione o museo incluso. Ricordarsi di portare sempre con sè la tessera perché se richiesto, andrà esibita sui mezzi di trasporto, oltre che presso i musei e le attrattive comprese.

Costo della Card

Il costo varia secondo la durata scelta. Per i bambini al di sotto dei 6 anni è gratuita. Per gli adulti i prezzi sono i seguenti :

24h €22
48h €33
72h €44
120h €64

Con questa utile iniziativa è possibile girare la città in libertà, godendo di molte delle attrazioni presenti senza dover cercare ogni volta un rivenditore di biglietti dei trasporti pubblici o fare la fila presso i musei e godere così della vacanza senza pensieri.
Buon viaggio!

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Isola d’Elba spiagge, la guida alle migliori

Praga cosa vedere in 2 giorni, le tappe migliori

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.