Notizie.it logo

Praga cosa vedere in 2 giorni, le tappe migliori

praga cosa vedere in 2 giorni

Praga, due giorni intensi di arte e cultura.

Praga è spesso chiamata la Parigi dell’Europa orientale; è piena di musei, ottimi ristoranti, giardini e luoghi storici. Coloro che hanno solo due giorni per visitare questa bella città dalle alte guglie hanno bisogno di un piano ben organizzato. Ecco a Praga cosa vedere in 2 giorni.

Praga cosa vedere in due giorni

Giorno 1

La scoperta di Praga inizia con una visita al Castello, compresi i suoi giardini che possono essere esplorati gratuitamente insieme ad una piccola sezione della Cattedrale di San Vito. La visita potrebbe durare circa 2 ore.

Uscendo dal castello attraverso il cancello principale, si possono trovare musei, palazzi, hotel e la posizione perfetta per vedere Praga dall’alto, proprio come avrebbero potuto fare i re cechi in passato. La passeggiata dal castello a Mala Strana, o Quartiere Minore, richiede solo pochi minuti.

Qui si trova il ponte Carlo, che è uno dei simbolo di Praga; dall’alba al tramonto, pullula di turisti, artisti, musicisti e venditori di souvenir.

Qui si possono ammirare le statue che fiancheggiano il ponte e il fiume Moldava che passa di sotto, mentre dall’altro lato del ponte si trova una torre da cui si può ammirare tutta la zona circostante. Se scegli di salire sulla torre, entra dalla porta, sali gli stretti gradini e fermati all’atterraggio per pagare la tassa. Questa visita richiederà circa un’ora.

Seguendo per Narodni Street verso est, si può raggiungere Piazza Venceslao, che è uno dei luoghi più famosi di New Town e una delle piazze più riconoscibili di Praga. È fiancheggiata da hotel, negozi e ristoranti e alla fine della piazza si profila il Museo Nazionale.

Una volta entrati nella piazza e procedendo su Jindrisska Street e quindi in Panska Street, si entra nel piccolo ma straordinario Museo Mucha che conduce alla Casa Municipale.

Da qui si può raggiungere in pochi minuti la Torre delle Polveri, che si trova in via Celetna, appena a sud della Casa Municipale.

La casa municipale è uno scrigno di opere in stile liberty di Alfonse Mucha e altri famosi artisti cechi. Sfortunatamente, coloro che si trovano a Praga solo per due giorni probabilmente non avranno il tempo di fare un tour completo di questo famoso punto di riferimento, ma possono comunque entrare nella sua hall e nel caffè, il che dà ai visitatori un’idea di cosa possono aspettarsi dal resto degli interni. Questo tour richiederà circa due ore e mezzo.

Ora ci si trova nella Città Vecchia di Praga, la cui visita può facilmente occupare un’intera giornata.

Questo quartiere offre molti posti dove mangiare e bere e un buon posto dove fermarsi per cena. Per avere un’anteprima del prossimo giorno a Praga, ci si può recare in Piazza della Città Vecchia, dove i ristoranti all’aperto sono numerosi e la bellezza del centro storico è incantevole.

Giorno 2

Il secondo giorno a Praga sarà dedicato alle attrazioni della Città Vecchia. Chi ha trascorso un po’ di tempo qui la sera prima, avrà già avuto un assaggio di ciò che essa ha da offrire.

Il tour della Città Vecchia di Praga inizia in Piazza della Città Vecchia, che ospita numerosi siti importanti tra cui la Chiesa di Nostra Signora di Tyn, la Chiesa di San Nicola e il Vecchio Municipio.

Qui è presente il famoso orologio astronomico, dove molte persone si riuniscono per assistere allo scoccare dell’ora, nonché per guardare la sfilata di figure che appaiono dalle porte dell’orologio.

Tale visita potrebbe richiedere da 60 a 90 minuti.

A questo punto si può scegliere tra fare shopping di lusso lungo Parizska Street ed arrivare fino al quartiere ebraico o proseguire per Karlova Street fino al Museo della Tortura.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche