Notizie.it logo

Calasetta: come arrivare e quali sono le spiagge migliori

calasetta come arrivare

Un tuffo nel mare blu di Calasetta, orgoglio sardo.

Quando arriva l’estate bisogna scegliere la tappa delle vacanze e allora perché non scegliere la Sardegna con le sue magnifiche spiagge e le sue acque limpide e cristalline? Una delle zone che possiamo visitare è Calasetta. Situato al sud della Sardegna questa incantevole area offre spiagge azzurre ed incontaminate, ma come arrivare?

Calasetta, come arrivare

Esistono molti modi per raggiungere Calasetta. Se stiamo partendo con la nostra macchina e dobbiamo arrivare in Sardegna possiamo partire da Genova, da Porto Torres, da Livorno, da Olbia e da Civitavecchia per Cagliari.

Se partiamo da Olbia o da Porto Torres si percorre la Ss 31 fino alla zona di Samassi, poi la Ss 293 proseguendo verso Siliqua e proseguendo ancora verso la Ss 130 fino alla zona di Iglesias, imboccando la Ss 126 in direzione di Carbonia/San’Antonio per poi proseguire verso Calasetta.

Se invece partiamo dal porto di Cagliari, bisogna guidare per circa novanta minuti si prede la Ss 130 in direzione di Iglesias e si imbocca la Ss 126 in direzione di Carbonia/Sant’Antonio verso Calasetta.

Mentre per chi volesse viaggiare in aereo si parte da Orio al siero, Linate o Malpensa per Cagliari Elmas.

Arrivati a Cagliari Elmas si può proseguire prendendo il treno fino a Carbonaia Stato oppure il pullman per arrivare fino a Calasetta o prendere un taxi o locare un’automobile.

Le più belle spiagge di Calasetta

Calasetta oltre ad essere dotata di numerosi servizi possiede alcune delle spiagge più belle d’Italia.

Cala Lunga di Calasetta è una spiaggia dominata dalla macchia mediterranea e da grandi rocce. Il mare di colore verde-azzurro presenta fondali profondi ed acque incontaminate. Nella zona si possono trovare anche comodi parcheggi.

Vicino a questa spiaggia si trova la spiaggia di Cala Tuffi, ideale per chi volesse praticare delle immersioni.

La spiaggia di Sotto Torre è dominata dalla Torre Piemontese risalente al XVIII secolo. Le sue acque sono calde e trasparenti, la sabbia è finissima pur essendo di piccole dimensioni. I fondali marini sono al quanto profondi. La spiaggia è dotata di molti servizi come bar, ristoranti e c’è anche la possibilità di campeggiare o di noleggiare delle barche.

La spiaggia Salina anche questa bagnata dalla macchia mediterranea, la spiaggia non è molto grande, i suoi fondali sono profondi ideale per chi volesse praticare immersioni, l’acqua e di colore verde-azzurro.

La spiaggia presenta anche dei servizi, si possono affittare ombrelloni o lettini.

Ancora troviamo la spiaggia Grande fatta di acque profonde e di colore verde smeraldo, i fondali erodono verso il largo. La sabbia è finissima è l’ideale per tutta la famiglia specie per i più piccoli.

La spiaggia Grande offre servizi di ristoranti, bar ed è dotata anche di un comodo parcheggio. Cala Grotta è frequentata da gente che ama tuffarsi o che vuole avere un po’ di tranquillità. Il mare di colore azzurro, i fondali sono profondi ideale per chi vuole fare immersioni. Nel mare si possono scorgere dei grandi ammassi rocciosi.

Calasetta tra arte e cultura

Calasetta oltre ad offrire spiagge incantevoli, organizza eventi, feste e rappresentazioni di vario genere. Si possono visitare vari luoghi come ad esempio il Museo di Arte Contemporanea di Calasetta.

Molto frequentata è la piazza di Belly considerata il cuore del paese ed è qui che la gente tende a incontrarsi la sera ed è proprio qui che vengono organizzati i principali eventi della zona.

Possiamo quindi fare di Calasetta la tappa per le nostre prossime vacanze.

Ideale per tutta la famiglia è un luogo tranquillo per chi volesse dopo un anno di lavoro rilassarsi e rimanere incantati dalle spiagge più belle della Sardegna.

© Riproduzione riservata
Leggi anche