Campo della Lavanda a Campotenese: come visitarlo

Tutte le informazioni per conoscere lo splendido Campo della Lavanda, per una bellissima vacanza a Campotenese.

A Campotenese si trova un meraviglioso Campo della Lavanda. Nella zona si può visitare un bellissimo parco in cui trascorrere una splendida giornata rilassante.

Campo della Lavanda a Campotenese

Nel meraviglioso contesto di un campo fiorito, sorge lo splendido Parco della Lavanda.

Si tratta di un luogo perfetto per chiunque desideri riconnettersi con la natura. I colori e i profumi di questa autentica perla della Calabria sono intrisi di una magia unica. L’atmosfera del Parco richiama quella dei bellissimi campi provenzali. La gamma di tonalità va dal bianco al viola intenso, mentre l’aria presenta una piacevole nota balsamica. I fiori della lavanda emanano una fragranza avvolgente e allo stesso tempo rilassante.

Advertisements

Una visita guidata tra i meravigliosi campi è un’esperienza perfetta per ritrovare il proprio benessere. Grazie all’aiuto di guide esperte, si può persino imparare a riconoscere la splendida loricanda. Si tratta della specie autoctona di lavanda, che cresce spontanea nel territorio del Parco del Pollino.

Visita al Parco della Lavanda

Visitare il grande campo della lavanda è un’esperienza sensoriale unica. Durante la visita è possibile passeggiare tra le splendide piante e godere della bellezza dei loro colori.

Si può persino visitare il laboratorio in cui viene lavorata la lavanda. Dalla pianta viene infatti estratto un profumatissimo olio essenziale. Questo prodotto presenta grandi doti curative e officinali. Girando all’interno del parco, è possibile scorgere il Giardino delle Lavande. Si tratta di un giardino botanico monospecie, in cui crescono diverse tipologie di lavanda.

486414111

Storia del Parco

Lo splendido campo in cui cresce la loricanda è stato curato negli anni da una famiglia del luogo. I coniugi Rocco hanno deciso nel 2013 di fondare il bellissimo Parco della Lavanda. Hanno per questo motivo trasformato la loro proprietà in un giardino botanico. Inoltre, hanno inaugurato la possibilità di fare meravigliose visite guidate lungo i campi. Il progetto si sposa perfettamente con l’esigenza di salvaguardare il patrimonio naturalistico del Pollino.

Il bellissimo parco rappresenta la possibilità di entrare a contatto con le meraviglie della natura, nel bellissimo territorio calabrese.

Come arrivare

Il parco sorge a Campotenese, una piccola frazione di Morano Calabro, in provincia di Cosenza. Arrivare in questo punto del Parco del Pollino è molto semplice. Basta infatti imboccare l’autostrada A2 e poi prendere l’uscita di Campotenese. Dopo circa un chilometro di strada bisogna superare il Castello di Morano e imboccare una stradina secondaria. Una volta giunti in questo punto, si arriva presso Contrada Barbalonga e poi all’interno del parco.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Via Francigena: le principali tappe italiane

Week end nell’astigiano: consigli di viaggio

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.