Notizie.it logo

Capodanno 2020 dove andare in Italia: i nostri consigli

Capodanno 2020 dove andare in Italia: i nostri consigli

5, 4, 3, 2, 1... Pronti a festeggiare il Capodanno 2020?

Dopo la fine dell’estate, le persone che amano di più viaggiare pensano subito a dove poter festeggiare il Capodanno. Nel Bel Paese le proposte sono tante, garantite da città d’arte e località immerse nella natura. Di seguito tutti i consigli per decidere dove andare in Italia a Capodanno 2020.

Capodanno 2020 dove andare in Italia

Non è mai troppo presto per iniziare a organizzarsi. In un batter d’occhio saremo a Dicembre e subito dopo, a festeggiare l’anno nuovo. Sì, ma dove?

Capodanno 2020 alle terme

Una coppia di innamorati può pensare seriamente di trascorrere un Capodanno alle terme. Sono numerose le località termali che offrono ai viaggiatori la soluzione ideale per coniugare in una stessa vacanza relax, benessere e divertimento.

Sirmione, ad esempio, regala ai turisti la possibilità di soggiornare presso le terme di Aquaria, tra le più famose in Italia. Sirmione è anche ribattezzata come la perla del Lago di Garda. Si trova in una posizione geografica strategica, da cui è possibile spostarsi in poco tempo in altri luoghi altrettanto belli e ricchi di fascino.

A differenza di altri centri termali, Saturnia (provincia di Grosseto) ospita una sorgente termale gratuita, aperta tutto l’anno 24 ore su 24.

Se si vuole trascorrere un Capodanno alle terme originale, Saturnia consente perfino di fare il tradizionale brindisi di mezzanotte stando dentro l’acqua termale.

Nel golfo di Napoli sorge l’isola di Ischia, famosa per i suoi parchi termali. Chi non è mai stato alle sue terme, potrebbe organizzare una prima visita proprio in occasione dell’ultimo dell’anno, così da provare un’esperienza da favola e salutare l’arrivo del 2020 con un pieno di ottimismo.
terme di saturnia capodanno

Capodanno in montagna

Il fascino del Capodanno in montagna rimane inavvicinabile. Al nord Italia sono numerose le località che permettono di vivere un’atmosfera sublime. Dalla fiaccolata notturna al camino di una baita, con una cornice suggestiva che unisce neve e montagne. A farla da padrone, come nel resto dell’anno, è la regione del Trentino Alto Adige.

Paganella (provincia di Trento) è tra le mete più gettonate per festeggiare Capodanno 2020 in montagna. Si trova a poca distanza dai centri abitati di Andalo e Molveno, due escursioni consigliate durante un soggiorno di quattro-cinque giorni.

A Plan de Corones, nei pressi di Brunico (provincia di Bolzano), le protagoniste assolute sono le piste di sci e le fiaccolate notturne. Se si è amanti della neve e, in particolare, degli sci, Plan de Corones è una delle soluzioni migliori. Non lontano da Brunico si consiglia di visitare in giornata anche San Candido e il lago di Braies.

Cortina d’Ampezzo, nella provincia di Belluno (Veneto), ospita un Capodanno glamour, adatto a famiglie con bambini.

Consigliato soprattutto per chi è alla ricerca di una festa tranquilla, in un centro elegante, con intorno le Dolomiti innevate, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Inoltre, non bisogna dimenticare che a Cortina ci sono anche alcune delle stazioni sciistiche migliori di tutto il complesso delle Dolomiti.
Plan de Corones

Capodanno 2020 in città

Capodanno 2020 in città? Perché no. L’Italia custodisce all’interno del suo territorio il più alto numero di attrazioni che rientrano a far parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Dalle classiche città d’arte note in tutto il mondo fino ai caratteristici borghi medievali, l’offerta del Bel Paese è ampia e variegata.

Matera si appresta a salutare il 2019 che l’ha vista protagonista nelle vesti di capitale europea della cultura. L’ultimo dell’anno rappresenta il passaggio di consegne alle due nuove designate capitali europee (Rijeka in Croazia e Galway in Irlanda), un momento significativo che sarà vissuto dagli abitanti in una cornice unica nel suo genere.

Una valida alternativa può essere rappresentata da un Capodanno in un borgo medievale. La scelta è molto vasta. Il consiglio è di soggiornare per l’ultimo dell’anno presso il borgo di Anghiari, in Toscana (provincia di Arezzo), inserito all’interno della lista dei borghi più belli d’Italia.

Se, invece, si opta per trascorrere il Capodanno 2020 in una città d’arte italiana, non si ha che l’imbarazzo della scelta.

Da Firenze a Roma, senza dimenticare Venezia e Napoli, qualunque sia la destinazione scelta si cade sempre in piede. Chi è appassionato di arte o di musica, può scegliere in base a un’eventuale mostra in corso o a un concerto di un artista famoso.

matera capodanno

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche
  • YulefestYulefestL’inverno del sud in Australia ha luogo nei mesi di giugno, luglio e agosto. I mesi di dicembre e il Natale cadono in estate. In un ...