Cascate del Varone, Riva del Garda: la guida completa

Tutte le informazioni per conoscere le Cascate del Varone di Riva del Garda.

Durante un viaggio a Riva del Garda, le Cascate del Varone costituiscono una splendida meta da visitare, per godersi la bellezza del paesaggio.

Cascate del Varone, Riva del Garda

A Tenno, nei pressi di Riva del Garda, si trova uno dei luoghi naturali più suggestivi del Trentino Alto Adige.

Si tratta delle meravigliose Cascate del Varone, che ogni anno attraggono migliaia di visitatori, grazie alla bellezza del paesaggio in cui sono immerse. Le cascate si trovano all’interno del Parco Grotta Cascata Varone, un luogo da visitare assolutamente durante un viaggio nella regione del Trentino. Prima di partire per una splendida vacanza, è interessante conoscere tutte le informazioni a proposito di questo splendido luogo.

La visita

Durante una visita presso le magnifiche Cascate del Varone si possono raggiungere diversi punti panoramici.

La prima opzione è costituita da una prospettiva che permette di ammirare lo spettacolare salto delle acque dal basso. Per godersi queste bellezze basta raggiungere la Grotta Inferiore del Parco. Il secondo punto di osservazione si trova ben 40 metri più in alto ed è collocato presso la spettacolare Grotta Superiore. Da questa prospettiva si riesce a vedere esattamente il punto in cui la cascata appare più ricca e dirompente. Per garantire la massima sicurezza dei visitatori, si trovano bellissimi sentieri e ponticelli dotati di una salda ringhiera.

Si nota anche la presenza di una comoda scala a tornanti, che permette di raggiungere i punti in cui si gode delle migliori visuali, all’interno del Parco.

cascate

Storia del Parco

Il bellissimo Parco ha una storia antica alle spalle.

Attualmente è una proprietà privata aperta al pubblico ma l’inaugurazione delle Cascate risale al 20 giugno 1874. Il Principe Nicola di Montenegro, che era in visita presso Riva del Garda, presenziò durante la cerimonia. Il momento dell’inaugurazione fu un vero e proprio evento per il territorio del Trentino. Da allora le cascate sono diventate un’attrazione turistica di enorme rilevanza per la regione.

Orari di visita

Il parco è aperto durante tutto l’anno, con l’unica eccezione costituita dal giorno 25 dicembre. Gli orari di apertura variano a seconda dei mesi in cui si decide di visitare le grotte. A gennaio e febbraio il parco apre alle 10.00 e chiude alle 17.00. Nel mese di marzo l’apertura è alle 9.00 e la chiusura resta invariata. Durante tutta la durata di aprile l’apertura è alle 9.00 e la chiusura si sposta alle 18.00. Da maggio ad agosto l’orario di chiusura slitta di un’ora e si tiene alle 19.00. A settembre il parco apre alle 9.00 e chiude alle 18.00, mentre a ottobre la chiusura è di nuovo alle 17.00. Nei mesi di novembre e dicembre l’orario di apertura è alle 10.00 e il parco chiude alle 17.00.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

5 idee per le gite fuori porta in Emilia-Romagna

Parco Regionale Veneto del Delta del Po: cosa vedere, informazioni

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.