Castellammare del Golfo: cosa vedere tra mare e monumenti

Cosa vedere nella cittadina di Castellammare del Golfo, la nota località turistica vicino Trapani, in Sicilia.

Tra le località turistiche più popolari della Sicilia spicca Castellammare del Golfo, nella provincia di Trapani, ma cosa vedere? Monumenti, spiagge e splendidi paesaggi da scoprire durante una vacanza nella cittadina.

Castellammare del Golfo: cosa vedere

Una splendida cittadina di mare della provincia di Trapani, sempre illuminata dal sole e avvolta nella brezza marina attira vacanzieri e turisti d’inverno e d’estate.

Parliamo di Castellammare del Golfo, che sorge alle pendici del Monte Inici creando un golfo affacciato sul mare cristallino.

Durante l’anno è la casa di appena quindicimila abitanti, ma durante nel estivo le sue strade si popolano di turisti provenienti da tutto il mondo.

I luoghi che meritano di essere visitati sono tanti, e con questa guida scopriremo quali sono le attrazioni più imperdibili per una vacanza indimenticabile in Sicilia.

Castello a mare

Il Castello a mare, anche noto come Castello Arabo Normanno, è un gioiello che racconta la storia della cittadina.

La fortezza sorge nei pressi del porto, ed è chiamata “a mare” perché fino agli anni ottanta era lambito dal mare. Invece, lo specchio di mare antistante la torre era chiamato “vasca della regina”. Questo nome indicava una vasca naturale delimitata da scogli, che la leggenda vuole fosse in uso alla regina del castello.

Il castello vanta origini molto antiche, che secondo la tradizione affondano le radici intorno al X secolo.

Oggi il Castello ospita una mostra dal titolo “La memoria del Mediterraneo” ed è aperto al pubblico.

Castello a mare

La Chiesa Madre

Uno dei luoghi di culto più famosi e importanti di Castellammare del Golfo è la Chiesa Madre, o La Matrici. Il Santuario di Maria Santissima del Soccorso o Chiesa Madre cittadina, è in stile barocco e sorge nel cuore della cittadina dal 1726.

Al suo interno custodisce opere d’arte di grande pregio, come la statua maiolicata rappresentante la Madonna del Soccorso della seconda metà del Cinquecento. Affascinanti sono, inoltre, gli affreschi di Giuseppe Tresca che raffigurano episodi del Vecchio Testamento.

Chiesa Madre

Spiagge e porto

Il pezzo forte di Castellammare del Golfo si concentra sulla costa, con spiagge incantevoli che scivolano verso un mare cristallino.

Per una passeggiata rilassante, imperdibile è la Marina di Castellammare con il suo porticciolo turistico.

Tra le spiagge più belle, invece, troviamo Cala Petròlo, Cala Bianca e le spiagge La Plaja e Guidaloca.

Le spiagge sono alternate tra tratti liberi e tratti di lidi con lettini, ombrelloni e servizi come bar e ristorantini che offrono una vista mozzafiato sull’orizzonte.

Invece, per una vista panoramica sul golfo, imperdibile è il Belvedere di Castellammare dove ad accogliere i turisti vi sono bancarelle ricche di prodotti tipici.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggende metropolitane sui viaggi: le più assurde

Cornello dei Tasso: cosa vedere

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media