Notizie.it logo

Che temperature Bruxelles ad aprile

Bruxelles

Una delle città più belle del Nord Europa, con quartieri e monumenti splendidi, che affascinano le molte migliaia di turisti che la visitano. Questa è Bruxelles, una località suggestiva, ma dal clima non sempre accogliente per i suoi visitatori, che tuttavia riesce ad offrire in alcuni periodi dell’anno uno spettacolo ammaliante.

La primavera è il periodo migliore per fare un salto nella capitale belga, dove vi attendono piazze gremite di fiori e turisti ed un clima favorevole per cogliere la vera essenza di Bruxelles.

Le piccole e graziose piazze, contornate da suggestive viuzze, da un lato e dall’altro i diversi e particolari monumenti, come l’originale e sfrontato “Manneken Pis” o il maestoso “Atomium”, fanno di Bruxelles una delle località europee più frequentate e visitate. Non soltanto quindi sede delle più importanti istituzioni europee, ma anche città altamente turistica, dove poter girovagare per suggestivi quartieri o piazze come quelli del Grand e Petit Sablon, della Grand-Place, assaporando poi le specialità locali, come il delizioso cioccolato, le croccanti patatine e la dissetante birra belga.

Visitare Bruxelles nel periodo primaverile offre la possibilità di poter apprezzare la città nel suo momento più fulgido e vivace, con le giornate che cominciano ad allungarsi e la luce che si rispecchia sempre più negli antichi e suggestivi palazzi della città.

Il clima di Bruxelles, ad esempio nel mese di Aprile, è sempre più caldo (rispetto all’inverno belga) e soleggiato. Infatti, le temperature si attestano in media tra i 5°C della minima ed i 13°C della massima, con ridotte possibilità di pioggia. Un maglione o un buon giubbino, soprattutto di sera, faranno comodo per i turisti girovaghi nella città.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Visita a Orlando in ottobreVisita a Orlando in ottobre

    L’evento principale del mese di ottobre a Orlando, in Florida, è anche una delle celebrazioni più grandi dell’anno all’Universal Orlando.

Leggi anche