Chieri, Torino: cosa vedere, i luoghi più belli da visitare

La guida a cosa vedere a Chieri, nella città metropolitana di Torino, per una gita fuori porta tra luoghi storici e cultura.

La guida a cosa vedere a Chieri, il comune della città metropolitana di Torino, ricca di luoghi storici e dall’importante patrimonio culturale. Una destinazione ideale per una gita fuori porta.

Chieri, Torino: cosa vedere

Il comune di Chieri si trova nella parte sudorientale della collina di Torino e le ultimi propaggini del Monferrato.

Un territorio importante sin dai tempi dell’Antica Roma, in cui era territorio dei ligures, e divenuta famosa negli anni per la produzione del fustagno.

Chieri è, inoltre, nota per il suo importante ruolo nell’industria tessile, a partire dall’Ottocento, periodo in cui la lavorazione dei tessuti diventa il cuore pulsante della sua economia.

Molti sono i luoghi che costituiscono il patrimonio storico e culturale di Chieri, con edifici, monumenti e attrazioni che richiamano turisti e visitatori.

Advertisements

Vediamo, quindi, quali sono i luoghi più belli e importanti da visitare in una giornata a Chieri.

Chieri

Parrocchia del Duomo

La chiesa collegiata di Santa Maria della Scala, famosa anche come duomo di Chieri, è la più grande nonché principale chiesa della città di Chieri, in provincia di Torino.

Presenta una notevole serie di somiglianze estetico-architettoniche con il coevo duomo di Alba. Queste somiglianze si trovano in parte nella struttura di scuola romanica-gotica, ma soprattutto nelle decorazioni interne. Tra le somiglianze più importanti ci sono le decorazioni a bande orizzontali delle pareti e dei pilastri, gli stessi pilastri lobati, il colore blu delle volte a crociera.

Il duomo sorge su un sito dove in epoca romana si trovava un luogo di culto di Minerva, come testimonia un’ara rinvenuta nella cripta della chiesa attuale.

Proprio in questo luogo venne costruita tra il IV e il V secolo una chiesa dedicata alla Vergine.

Casa Martini

Un luogo storico che attira giovani e adulti è la Casa Martini, il museo che racconta la storia del famoso marchio di bevande alcoliche. Tra le mura viene rappresentata una storia lunga 150 anni del marchio, ma è anche un luogo speciale per gustare ottimi drink.

Chiese barocche

A Chieri si trovano diverse chiese che risalgono al periodo barocco.

Tra questi troviamo il santuario dell’Annunziata, la chiesa di San Filippo e la chiesa dei Santi Bernardino e Rocco. Queste chiese sono arricchite da opere d’arte e architetture pregevoli, oltre ad avere una storia importante. Alcune di queste sono state edificate su antiche strutture in stile gotico, e modificate, estese e abbellite in periodi successivi secondo i canoni artistici del tempo.

Molto belli da visitare sono anche Palazzo Levi e Palazzo Mercadillo, insieme ad altri palazzi storici sparsi per il comune.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Loreto: cosa vedere nei dintorni, la guida ai luoghi più belli

Val Venosta in camper: consigli di viaggio

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.