Notizie.it logo

Cinque borghi delle Marche da visitare in autunno

Cinque borghi delle Marche da visitare in autunno

L’autunno, col suo clima ancora non troppo freddo e piovoso, può favorire i viaggi alla scoperta delle nostre città e dei piccoli borghi che impreziosiscono le nostre regioni. Da Nord a Sud, la storia, la cultura ed i paesaggi hanno contribuito a fare dei nostri paesi uno scrigno di tesori da ammirare e visitare.

Bellezze architettoniche di origine medievale, paesaggi naturali suggestivi, piccoli e grandi borghi emozionanti, fanno delle Marche una delle regioni più belle da visitare, sia in Autunno che in qualsiasi altra stagione.

Posta nel centro-nord del nostro Paese, ben posizionata sul mare, le Marche sono sempre state considerate tra le più belle regioni italiane, grazie alle piccole grandi città presenti sul suo territorio, le cui storie e bellezze affascinano ed attraggono migliaia di visitatori ogni anno, provenienti da tutto il mondo. Ad attrarre non sono soltanto le città “storiche” come Urbino, Tolentino, Fabriano, ma anche i piccoli borghi dagli splendidi centri urbani. Diversi quelli che si possono visitare in autunno:

1) Frontino (PU): paesino di origine medievale, in cui spicca il convento di Montefiorentino, che racchiude bellissime opere di origine rinascimentale, tra cui una pala d’altare opera del padre di Raffaello, Giovanni Santi, che lo rendono uno dei borghi più visitati;

2) Matelica (MC): borgo di origine antichissima, da visitare sono la concattedrale di S.Maria Assunta risalente al 13° secolo, oltre al suo centro storico dominato da case nobililiari e chiese di pregevole stile;

3) Moresco (AP): storico centro su cui domina il castello di origine medievale, che racchiude diverse opere d’arte e da cui si gode di un panorama spettacolare, che parte dal Monte Conero ed arriva al Gran Sasso;

4) Offagna (AN): altro splendido centro medievale, in cui si distingue la rocca difensiva, risalente al XV° secolo e che ospita oggi il museo delle armi antiche;

5) Vallefoglia-Montefabbri (PU): l’ex comune di Corbordolo (adesso confluito in quello di Vallefoglia) ospita un antico castello ed un pregevole centro storico di origine medievale in cui si evidenziano una torre civica e diverse chiese.

Il territorio comunale ospita anche lo splendido e storico borgo di Montefabbri.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • ZagatZagatZagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il mondo. Prima ...