Cipro, il “Marzo giallo”: lo spettacolo della rinascita dell’orchidea

Immagini e curiosità sul "Marzo Giallo" di Cipro, la meravigliosa fioritura delle orchidee in Medio Oriente.

Il Marzo Giallo di Cipro è uno degli spettacoli naturali più affascinanti del Medio Oriente. Una straordinaria fioritura di orchidee colora le colline alla fine dell’inverno, per dare il benvenuto alla primavera.

Cipro: il Marzo Giallo delle orchidee

Incastonata nel Mediterraneo orientale, la Repubblica di Cipro è caratterizzata da un’entroterra aspro ricco di vigneti, e siti archeologici molto antichi.

Durante l’estate è una meta turistica affascinante e molto popolare, che invita i turisti a tuffarsi tra le sue acque cristalline e godersi momenti di relax lungo le sue splendide spiagge. Invece, uno spettacolo meno conosciuto ma altrettanto incantevole è il cosiddetto Marzo Giallo.

Per salutare la stagione invernale, durante il mese di marzo sull’isola si può ammirare lo spettacolo della fioritura delle orchidee. Qui, infatti, durante la fina dell’inverno si risvegliano un esercito di fiori selvatici tra cui oltre 30 specie di orchidee di Cipro.

Advertisements

Cipro a Capodanno

La fioritura delle orchidee

A Cipro la primavera è preannunciata dalla fioritura di tantissimi fiori, che regalano paesaggi colorati suggestivi.

Infatti, le “orchidee della baia” sono in fiore a partire dall’inizio del mese di gennaio nei pressi di Larnaka e ai laghi salati Akrotiri, quindi sulla fascia costiera tra Lemesos e Paphos.

Fioriscono in Febbraio l’orchidea fusca, la kotschyi, la lapethica, la morio, anche nota come giglio caprino o pan di cuculo o orchidea pagliaccio, e la punctulata gialla insieme all‘orchidea a quattro punti.

Durante questo periodo dell’anno l’isola si presenta molto verde e i fiori selvatici iniziano a fiorire ovunque e sulle colline.

Con le sue temperature miti, Cipro invita a passeggiare lungo le sue colline, tra i profumi e i colori delle orchidee in fiore.

La campagna, infatti, si anima con fiori selvatici che deliziano gli occhi con i loro colori mozzafiato.

Proprio per questo il mese di marzo spesso è conosciuto come il mese giallo, o ‘yellow month‘. Passeggiando per Cipro si incontrano i limoni, ma anche fresie, ranuncolo e il crisantemo giallo e sul litorale il senecione di Cipro, i cespugli gialli di senape bianca, l’erba medica marina, l’erba medica coronata, ed i fiori perenni il cisto di Creta.

Ed è proprio nel mese di marzo che cominciano a fiorire le orchidee sui pendi e sulle colline. Tra le più spettacolari troviamo l’orchidea di Robert che cresce anche a 1000 metri d’altitudine.

Questo magnifico e prezioso fiore cresce ovunque a Cipro, dalle spiagge alle montagne, regalando paesaggi incantevoli. Si raccomanda, tuttavia, di non raccogliere i fiori ma di limitarsi a scattare splendide fotografie.

orchidee cipro

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Home Restaurant in Calabria: le migliori cucine da provare

Fuso orario in Australia: come si calcola

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media