Notizie.it logo

Città da visitare Marocco in primavera

Città da visitare Marocco in primavera

Humphrey Bogart e Ingrid Bergman avranno pure donato al mondo Casablanca ma c’è molto più da vedere in Marocco della sua più grande città. Che vogliate fare escursioni in quartieri antichi, assaggiare piatti tipici in un suq o rilassarvi al sole, il passato è sempre presente in questa nazione varia e pittoresca. Ecco alcune città che potete visitare in Marocco:

Sidi Ifni

Sidi Ifni è una piccola città di pescatori di circa 20.000 abitanti situata sulla costa atlantica del Marocco sudoccidentale. È un ex territorio spagnolo che ancora ne conserva l’eredità. Sidi Ifni è famosa per i surfisti. La temperatura media è di 22°C/71°F per tutto l’anno, perciò qualsiasi periodo è ottimo per visitarla. A Sidi Ifni non c’è molto da fare ma ha un mercato ittico vivace e anche un mercato domenicale nel vecchio campo d’aviazione.

Rabat

Rabat, che si trova sulla costa marocchina, è la capitale del paese e una meta turistica privilegiata.

La parte nuova della città è piacevole, con ampi viali e bar all’aperto. Molti viaggiatori puntano alla città vecchia con le mura fortificata. Qui potete comprare tappeti e pelle, immersi nell’atmosfera di un’altra cultura. È da vedere anche la Kasbah des Oudaias che giace su un promontorio con vista sull’oceano.

Meknes

Meknes è una delle quattro città imperiali del Marocco e il nome e la fama sono legati a quello del sultano Moulay Ismail. Il sultano ha trasformato Meknes in una città notevole in stile spagnolo-moresco, circondata da alte mura con grandi cancelli. Mentre Meknes è una città imperiale con tanti monumenti storici e siti naturali è anche la città più vicina alle rovine romane di Volubilis.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche