Notizie.it logo

Classifica città pet friendly in Europa

Classifica città pet friendly in Europa

– Parigi, Francia

La città è rinomata per la sua atmosfera pet friendly. Fido può sedervi accanto al ristorante e nei fast food o, se di piccola taglia, può essere accolto nei mezzi pubblici e in metro. Alcuni taxi ammettono cani. Provate il Taxi Dog. Se cercate spazio per far giocare il vostro amico a quattro zampe, dirigetevi nell’area sud dei Luxembourg Gardens.

– Roma, Italia
A Roma un cane è quasi un accessorio di moda. In particolare quelli di taglia minuta che si possono infilare sotto il braccio o mettere in una borsetta. VI sono numerosi hotel pet friendly ed è consentito camminare con i cani per strada, con guinzaglio ovviamente, e sedersi fuori dai locali.

– Amsterdam, Olanda
Nella città più tollerante del mondo, si tollerano anche i cani.

Oosterpark è uno spiazzo popolare e pieno di locali, appena fuori dalla ressa dei turisti. E’ pittoresco e tranquillo e diviso tra aree con o senza cani per la sicurezza dei bambini. Vondelpark, il parco più grande e meglio conosciuto è un altro luogo ricreativo per portare il vostro cane.

– Fiordi, Norvegia
Se avete sempre desiderato ammirare le bellezze mozzafiato dei mistici fiordi norvegesi e documentarvi
sulle ricche saghe vichinghe della regione, potrete oggi imbarcarvi sulla lussuosa Queen Mary 2. Gli amici
quadrupedi saranno benvenuti come ospiti e a disposizione vi sono servizi e amenità a loro dedicati. Un esperto
si prenderà carico della cura quotidiana degli animali. Nel frattempo potrete mettervi comodamente seduti e
gustarvi il panorama o cimentarvi in giochi come il Frisbee o camminare sul ponte insieme al cane tutto il giorno.

Se
volete prolungare il vostro soggiorno, Oslo offre un certo numero di alberghi pet friendly.

– Berlino, Germania
La Germania è un Paese che ha dato i natali a molte razze canine come il Pastore Tedesco: è dunque scontato che
siano amanti degli animali. La bicicletta è il modo migliore per percorrere la scopiettante metropoli e con un
cagnolino ben educato nel trasportino è possibile vedere il famoso Muro di Berlino, i fantastici parchi e giardini. Se non al guinzaglio, i cani non sono di solito ammessi nei locali, sebbene essi amino affondare le mascelle nella salsa… A disposizione vi sono anche un certo numero di alberghi di qualità, bed & breakfast
e alloggi per gli amici a quattro zampe.

– Parchi nazionali, Irlanda
I cani non sono in genere i benvenuti sulle principali strisce pedonali d’Irlanda poiché esse si diramano attraverso le campagne adibite alla pastorizia, alle fattorie o sono parchi nazionali protetti.

Ma nel Parco Nazionale di Killarney i quadrupedi sono ben accetti purché siano a guinzaglio e sotto controllo. Anche nelle Wicklow Mountains i cani al guinzaglio sono tollerati ma non nella celebre Wicklow Way. Popolari sono anche i soggiorni in cottage per i proprietari di cani in tutta l’Irlanda dove è possibile rivolgersi a chiunque e passare un pò di tempo in relax.

– Minorca, Spagna
I cani fanno parte integrante della vita di strada in questo Paese e vengono spesso fatti scodinzolare per città e villaggi. Il gradevole sole mediterraneo può essere goduto da tutta la famiglia sull’isola di Minorca, una delle più celebri tra le Baleari. Di recente si è assistito ad un aumento delle strutture ricettive e opzioni di viaggio per gli animali.

Noleggiate un auto e fate una crociera lungo l’isola, andate in spiaggia o cenate fuori. Cani e gatti saranno i benvenuti quasi dappertutto.

– Svizzera
In materia di pet friendly, tutti i cani e gatti possono viaggiare a bordo dei treni elvetici! Solo gli animali che superano i 30 cm devono pagare metà del biglietto di seconda classe. Se di taglia inferiore, devono essere tenuti in trasportino e sono da considerarsi come bagaglio a mano. In questo modo è possibile raggiungere Ginevra e godere delle attività del lago, visitare la capitale Berna o anche divertirsi presso le mete sciistiche di Matterhorn.

– Regno Unito
I cani al guinzaglio di tutte le taglie sono ammessi sulle Autostrade Nazionali del Paese che consentono molte scelte di viaggio per voi ed i vostri amici a quattro zampe.

Dall’introduzione della Tabella di Viaggio per gli animali da compagnia nel Regno Unito (PETS), sempre più visitatori portano i loro cani in vacanza in particolar modo i residenti dell’Unione Europea dove cani e gatti non sono tenuti in quarantena. Considerate ad esempio un viaggio in Cornovaglia, in Scozia o nel Galles. Qui esistono molte strutture pet friendly e parecchie lande e parchi nazionali in cui sgambettare.

– Fiera di Verona, Italia
La Fiera Equestre è la più grande del settore in Italia e dove partecipare se si è amanti o proprietari di cavalli. L’evento comprende equitazione in stile occidentale ed esposizioni di razze americane, un’area per cavalli spagnoli con fantini di flamenco e cavalli della scuola andalusa, un’area dedicata ai bambini e cavalli con gare di gincana, fumetti e spettacoli equestri.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche