Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Il clima in Sardegna nel mese di Luglio

Il clima in Sardegna nel mese di Luglio

La Sardegna è un’isola ventosa, soprattutto da ottobre ad aprile, a causa del maestrale, vento da nord-ovest che scende dalla Francia, e colpisce in particolare la zona occidentale e le Bocche di Bonifacio, ma anche del ponente, che soffia da ovest, scopriamo insieme il clima in Sardegna nel mese di Luglio. In estate soffiano le brezze, che però sono le benvenute perché rendono il caldo maggiormente sopportabile; oppure può soffiare lo scirocco, portando delle ondate di caldo, che si fanno sentire soprattutto nelle pianure e nelle valli interne, con punte di 40 °C .

Il periodo migliore per visitare la Sardegna è quello estivo, da Giugno ad Agosto, se si desidera fare prevalentemente vita da spiaggia. Per fare i bagni, il periodo migliore va da Luglio a Settembre, anche se da Settembre, si cominciano a vedere le prime perturbazioni. A Giugno è ancora un po’ fresco, mentre a Maggio è addirittura freddo.

Generalmente ed analizzando le medie annuali, il clima in Sardegna nel mese di Luglio è caldo e secco, mitigato dai venti marini che mantengono le temperature intorno ai 30 gradi, con picchi di 35 gradi.

Nelle aree centrali della Sardegna si possono raggiungere anche i 40 gradi.

L’isola è esposta alle ondate di calore e di freddo dall’Africa e dalle zone continentali e le escursioni termiche tra il giorno e la notte sono più accentuate nelle zone interne degli altipiani o dei rilievi.

n inverno la temperatura media del mare in superficie è intorno ai 13 gradi. In primavera si può godere del primo caldo ma l’acqua del mare risulta ancora un po’ fredda. In Giugno e Settembre l’acqua è intorno ai 21 gradi e nei mesi estivi centrali si attesta sulla media dei 25 gradi.

© Riproduzione riservata
Leggi anche