Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Come vestirsi in Sardegna a Luglio

Come vestirsi in Sardegna a Luglio

Si avvicina il momento della partenza delle tanto desiderate vacanze al mare ed uno dei grandi dilemmi è cosa mettere in valigia, vediamo allora come vestirsi in Sardegna a Luglio. Essendo la Sardegna una meta turistica di mare bisognerà avere una borsa agile e leggera, i vestiti saranno evidentemente meno voluminosi e pesanti.

Ecco come vestirsi in Sardegna e Luglio e cosa è veramente indispensabile mettere in valigia:

Abbigliamento da spiaggia : pantaloncini, t-shirt o canotte, parei, vestitini leggeri, telo da mare, occhiali da sole, protezione solare, abbronzante, un cappellino e delle ciabatte comode in gomma, o le apposite scarpette di gomma per gli scogli. Per chi soggiorna in hotel con piscina, portare una cuffia;

Abbigliamento formale : pantaloni, t-shirt, magliette,vestiti, biancheria intima ed alcuni cambi eleganti.

La Sardegna è piuttosto calda di giorno e per vestirsi d’estate in Sardegna a Luglio senza subire troppo il caldo, occorre imparare a leggere le etichette così da prediligere fibre naturali.

In estate si consiglia di vestire “comodi“, ciò non significa indossare un abito di una taglia più grande, piuttosto significa di evitare abbigliamento estremamente aderente, con i vestiti attillati, il sudore non avrà modo di evaporare dalla pelle.

Tessuti con il lino e il cotone sono scelte eccellenti sia per l’uomo che per la donna. Le donne possono optare per chiffon eleganti e più vivaci. Le giacche di lino con tinte chiare, vanno molto bene per gli uomini che magari devono prendere parte ad occasioni formali. I classici shorts sono un sempre verde della stagione estiva. Ne esistono di vari tessuti, a coste, di jeans o in cotone.

© Riproduzione riservata
Leggi anche