Come organizzare un campeggio in famiglia senza problemi

Dai pasti ai giochi divertenti, queste idee trasformeranno i vostri figli in campeggiatori per tutta la vita!

Organizzare un campeggio in famiglia è più facile di quanto si pensi. Ecco una semplice guida per aiutarvi a programmare ogni dettaglio in sicurezza. Inoltre, alcune soluzioni sono perfette per bambini di ogni età.

Come organizzare un campeggio in famiglia

Stabilite i vostri obiettivi per il viaggio

Prima di partire, preparate un piano con la vostra famiglia per evitare spiacevoli sorprese (e capricci) all’arrivo in campeggio. A casa, mettete a disposizione una ciotola di cereali e iniziate a condividere le idee su ciò che ciascun membro della famiglia spera di fare durante il viaggio. Forse un bambino vuole pescare e l’altro vuole scalare una montagna. Preferite un campeggio privato e appartato o vi sentite più a vostro agio a stare vicino ad altri campeggiatori su un terreno pubblico?

Se siete interessati a un posto in riva al lago, potreste pianificare di conseguenza il noleggio di una canoa o l’acquisto di un mezzo nautico compatto come il kayak pieghevole.

Una conversazione iniziale in famiglia non solo vi aiuterà a individuare la destinazione giusta, ma il coinvolgimento di tutti manterrà alta l’eccitazione.

Sbizzarritevi con la lista dei bagagli

Se andate all’aria aperta vi lasciate alle spalle la vita di tutti i giorni, quindi resistete all’impulso di riempire il bagagliaio solo perché c’è. Piuttosto, concentratevi su una buona preparazione (e organizzazione) con gli elementi essenziali. Utilizzate una lista di controllo stampabile e non aspettate l’ultimo minuto per controllarla.

E prima di correre a comprare tutto l’equipaggiamento nuovo, sappiate che ci sono una manciata di modi per risparmiare e ridurre gli sprechi nell’ottenere ciò che vi serve. Tirate fuori i vecchi indumenti da trekking (anche dall’armadio dei bambini) e vedete cosa dovrebbe essere riparato.

Acquistate un’attrezzatura che duri nel tempo

Se non avete un armadio di attrezzi professionali, non preoccupatevi. A cominciare dalla tenda, che deve essere spaziosa, resistente al vento e alla pioggia e facile da montare. Assicuratevi di prendere un telo da terra, che protegge il pavimento della tenda e tiene lontana l’umidità.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori luoghi panoramici a Bariloche, Argentina

I migliori nuovi modi di viaggiare nel 2022: ecco quali sono

Leggi anche
  • musa museo subacqueo dell’arteYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Germanwings ProvenzaVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Loading...
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • spaccanapoli hdr by hanciong d6v5ll6Visita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • museomummieVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media