Come partecipare Battaglia delle arance Carnevale di Ivrea 2016

L’evento più atteso del carnevale di Ivrea, la battaglia delle arance. Ecco come partecipare a questo appuntamento dell’edizione 2016.

Scopriamo il carnevale di Ivrea 2016 e come poter partecipare alla celebre battaglia delle arance.

Nato nei primi anni del XIX° secolo, il carnevale di Ivrea (TO) si distingue dagli altri eventi analoghi nazionali per la celebre battaglia delle arance, che nel corso del tempo è divenuta simbolo stesso del carnevale cittadino e richiamo turistico considerevole e particolare della stessa manifestazione.

Di origine incerta, questa battaglia in cui si scontrano diversi gruppi o squadre cittadine con lanci di arance, si fa risalire a goliardiche schermaglie tra nobili su carrozze e cittadini sui balconi lungo le vie o le piazze di Ivrea, in scherno all’elemosina effettuata di primi. Inizialmente infatti oggetto dell’elemosina erano fagioli, che venivano prontamente “restituiti” ai nobili. Nel corso del tempo, si passò anche ad ortaggi e frutta varia, per arrivare infine alle arance.

Advertisements

Nel secondo dopoguerra, si videro e si formarono “squadre” di arancieri a piedi (rappresentanti di bande di rivoltosi) che combattevano contro i “carri da getto” (rappresentanti invece di soggetti al soldo del tiranno o di nobili). Nel tempo si sono formate diverse “squadre” cittadine, dai nomi più svariati e particolari. Per poter partecipare a questa celebre battaglia delle arance, prevista nel 2016 dal 7 al 9 febbraio (dalle h.14), ci si deve iscrivere ad una delle squadre di aranceri a piedi.

L’iscrizione è a pagamento ed il costo varia in base alla squadra prescelta. Informazioni e modalità per iscriversi si trovano sul sito internet ufficiale del carnevale di Ivrea.

Scritto da Dario Porzi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Classifica Carnevali più belli della Sicilia

Offerte terme Slovenia weekend San Valentino

Leggi anche
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Volo Germanwings Dusseldorf Barcellona orariVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • Visita al quartiere storico di Napoli: SpaccanapoliVisita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • 
    Loading...
  • Visita al Museo delle Mummie a FerentilloVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media