Notizie.it logo

Come trascorrere la Pasqua in Marocco

Come trascorrere la Pasqua in Marocco

Il Marocco è una destinazione ideale per la Pasqua in quanto offre montagne, trekking, natura selvaggia, surf e molto altro.

Molti maiorchini, per la precisione il 99% della popolazione, sono musulmani e non celebrano la Pasqua. I cristiani che sono residenti qui celebrano la Pasqua nella chiesa di Tetouan.

Gli abitanti del Marocco celebrano numerose feste e festival nazionali lungo l’anno. Le date per queste feste si svolgono lungo il calendario lunare. Durante i festival, ci sono balli, canti e digiuni, anche se tutto dipende dal tipo di festa che si sta festeggiando. Il festival musulmano è osservato da tutti i residenti islamici. Per esempio, durante il Ramadan, che dura circa un mese, gli appartenenti alla religione devono astenersi dal sesso, dal digiunare, dal bere e dal fumo.

Puoi approfittare del periodo pasquale per soggiornare in Marocco e innamorarti della sua città facendo una visita ai suoi bazar, i suoi mercatini e conoscendo meglio la cultura e la storia maiorchina. Puoi anche approfittare per vedere alcuni musei e visitare le città imperiali grazie ai molti tour che si organizzano per l’occasione e che sono una ottima idea per ammirare altre città e immergersi nella cultura del luogo, abbracciando nuovi usi, costumi, tradizioni e molto altro.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche