Come visitare Forte di Bard in Valle d’Aosta

Già durante il regno di Teodorico (inizio 6 ° secolo dC), soldati sono stati guarnigione a difesa della “Clausuræ Augustanæ” (un sistema di difesa creato per proteggere i confini dell’Impero) a Bard.

Nel 1034, è stato descritto come “oppidum inexpugnabile”, in uno dei più antichi riferimenti ad un castello in Valle d’Aosta.

I Savoia divennero i signori di Bard nel 1242, con Amedeo IV, spinti dalle insistenze degli abitanti locali, che erano stanchi di abuso di potere da parte di Ugo di Bard, che ha sfruttato la posizione del suo castello, imponeva pesanti balzelli a viaggiatori e mercanti.

Da quel momento, il castello fu sempre controllato dai Savoia, che ha tenuto un presidio. Nel 1661, gli eserciti provenienti dalle altre fortificazioni in Valle d’Aosta, tra cui Verrès e Montjovet, a Bard.

Il castello assunse rinnovata importanza con il passaggio dell’esercito francese nel 1704 e in particolare maggio 1800 l’arrivo di Napoleone Bonaparte, che ha trovato una guarnigione di 400 uomini austriaci all’interno della fortezza. Le strutture di difesa della fortezza erano talmente efficaci che l’armata napoleonica impiegò circa due settimane per superare le difese austriache, alla fine riuscendo grazie a tattiche astute. La fortezza fu poi smantellata da Napoleone, per evitare ulteriori problemi.

L’aspetto attuale del forte è il risultato del lavoro di ricostruzione voluta da Carlo Felice, al culmine della Restaurazione, che, a partire dal 1830, lo trasformò in una delle più grandi strutture militari in Valle d’Aosta. La fortezza ha cominciato a deteriorarsi, alla fine del XIX secolo. E ‘stato utilizzato come prigione e poi come deposito di armi. E ‘stato dismesso nel 1975 dal demanio militare e acquisito dalla regione Valle d’Aosta nel 1990.

Completamente rinnovato nel 2006, la fortezza ospita il Museo delle Alpi, Alpi i bambini, così come le mostre permanenti e temporanee.

Scritto da Carmen
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tutti i ristoranti di lusso a Londra

Come vestirsi per andare a Stoccolma a settembre

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • YulefestYulefest
  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

  • 
    Loading...
  • yawarakan's cafe il bar dei pelucheYawarakan’s cafe: dove si trova il bar dei peluche?

    Tutte le informazioni e le curiosità sul Yawarakan’s cafe: il bar dei peluche.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.