Notizie.it logo

Cosa fare a settembre in Piemonte, arte e buon cibo

cosa fare a settembre in piemonte

Un weekend di settembre in Piemonte è sempre un'ottima idea per rilassarsi, scopri cosa fare.

Quali sono gli eventi e cosa fare a settembre in Piemonte? Come trascorrere il tempo libero, da soli o in compagnia, fra arte, natura, musica e buon cibo? Ecco tutte le iniziative da non perdere.

Cosa fare a settembre in Piemonte: idee

Il Piemonte è una regione che merita di essere visitata e fra santuari, borghi o riserve sono davvero molti le occasioni per trascorre piacevoli momenti. A settembre in Piemonte le cose da poter fare sono moltissime. Scopriamo quali sono.

Tuttomiele a Bruzolo

Questo evento gastronomico, dedicato al miele di Bruzolo, si tiene in Valle di Susa. Nell’occasione gli apicoltori espongono prodotti tipici e produzioni locali. Sarà possibile acquistare vasetti di miele, propoli, cera o pappa reale. Non mancheranno visite guidate per scoprire e approfondire la storia del territorio.

bruzolo

Sagra del Corzetto a Pasturana

Prodotto tipico del novese, il Corzetto è una sorta di lasagna molto saporita, a base di salsa di funghi, maggiorana e pesto. I visitatori potranno assaggiare la ricetta originale di Pasturana, oltre a numerosi piatti tipici, sia dolci che salati. Durante la sagra si potranno degustare Dolcetto, Bonarda, Barbera e la tipica birra di Pasturana.

Verranno anche allestiti baby park per intrattenere i più piccoli e promossi eventi sportivi. I partecipanti possono anche tentare la fortuna acquistando un biglietto della lotteria.

pasturana

St. Art – Festival delle arti di strada

A Tortona, ritornano gli spettacoli di strada. Durante l’evento si potrà assistere a spettacoli circensi e di giocoleria, eseguiti da artisti provenienti da tutta Europa.

Il festival è organizzato dal comune di Tortona, in collaborazione con La Fenice APS. Questo evento è inoltre promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona e dal programma Erasmus Plus.

Upega Folk Festival a Briga Alta

La manifestazione sarà ricca di concerti, con possibilità di campeggiare gratuitamente. Nel corso delle tre giornate si svolgeranno anche altre attività, quali il teatrino del burattini, arrampicate e passeggiate guidate. Verranno allestite anche bancarelle, si potrà prendere parte alle iniziative sportive e degustare prodotti locali.

Festa della Vendemmia

La festa, che si svolge dal 7 all’8 settembre, nel comune di Serralunga d’Alba, permette di partecipare a tante iniziative.

Oltre al vino e agli artisti di strada, la festa propone street food, balli e molte sorprese.

Serralunga d'Alba

Sagra della buleta a Ribordone

Nel comune di Ribordone, sarà possibile assaggiare la famosa beletta. Si tratta di un piatto tipico, simile ad una polpetta, a base di polenta e formaggio, poi cotta alla brace. Durante l’evento i visitatori verranno intrattenuti con balli e canti occitani.

Gusto di Meliga a Chiusa di San Michele

Nel comune di Chiusa di San Michele si organizza una mostra che promuove il territorio, con esposizione e degustazione di piatti tipici. Protagonista delle giornate sarà il “Pan ëd melia”, insieme ad altri prodotti a base di mais.

Il programma prevede anche l’assaggio dei biscotti di Melinga, preparati secondo la ricetta tradizionale che prevede l’aggiunta di farina di mais (meliga) a quella 00, uova, zucchero e burro.

Lungo le vie del paese si potrà partecipare alle cene interattive.

Non mancheranno tanta animazione, esibizioni di gruppi locali, artigianato e tanti punti in cui scoprire l’arte della sgranatura della meliga.

Sagra del Tomino a Rivalta

Qui si svolge la festa del tipico tomino. Lungo le vie verranno allestiti diversi punti di degustazione in cui provare altri prodotti locali. L’evento prevede sfilate, mostre e musica.

Le forme del latte a Bra

L’evento si terrà dal 20 al 30 settembre e rappresenta l’occasione per scoprire le più pregiate e tradizionali produzioni lattiero-casearie. Presso i vari chioschi sarà possibile degustare i prodotti tipici.

Sagra del Macagn di Crocemosso

La sagra si terrà dal 28 al 29 settembre e permetterà di degustare il formaggio locale, Macagn. Si tratta di un prodotto che viene sottoposto ad processo di caseificazione molto laborioso basato su una lunga tradizione.

Festival della Lumaca

La festa gastronomica si svolgerà dal 27 al 30 settembre a Cherasco. Presso i ristoranti e nei vari padiglioni allestiti appositamente per l’evento si potranno ordinare tante specialità a base di lumaca. La rassegna coinvolgerà operatori anche esteri.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche