Notizie.it logo

Cosa vedere a Berlino in tre giorni, viaggio con tutta la famiglia

cosa vedere a berlino in tre giorni

Berlino, un centro cittadino colmo di fascino e di attrazioni.

Berlino è una grande città che inizialmente potrebbe incutere timore ai visitatori, in quanto molto ampia e difficile da visitare completamente. Ma poi ci si renderà conto che è semplice da vedere sia a piedi sia adoperando i mezzi di trasporto.
Basta organizzarsi al meglio basandosi sul tempo che si ha a disposizione per capire cosa vedere a Berlino in tre giorni.

Cosa vedere a Berlino in tre giorni

La piazza Alexander rappresenta l’emblema della città berlinese, è situata in un punto focale della città visto che si trova in pieno centro, pertanto è facilmente raggiungibile da diverse zone berlinesi.

Qui avrete modo di allietarvi con una piacevolissima e gustosa sosta alla Galeria Kaufhof in cui potrete assaporare una buonissima colazione spendendo una somma davvero irrisoria.

Un’altra tappa che attira l’attenzione di tantissimi turisti è la Torre della Televisione che si può vedere anche durante le ore serali, se si predilige l’effetto by night.

In questa circostanza potreste fermarvi a cenare al ristorante panoramico che vi è situato internamente, però bisogna tener conto (ancor più se siete diversi componenti familiari) che i costi sono piuttosto elevati.

Il Duomo è un’altra peculiarità di Berlino e, una volta entrati, potrete percorrerlo interamente, fino a giungere sulla sommità della cupola, godendo di una visuale degna di nota.

Chi ama l’arte certamente non si lascerà sfuggire l’occasione di vedere l’Isola dei Musei con i suoi 5 siti in cui poter rimanere letteralmente a bocca aperta con capolavori come il busto di Nefertiti oppure l’ altare di Pergamo.

Questo insieme di musei è una vera e propria preziosità architettonica.

Il ponte che vi farà tornar a terra sul viale Unter den Linden è lo Schlossbrucke .Qui vi ritroverete sulla passeggiata preferita dai cittadini e dai vacanzieri, un avvicendarsi di hotel, ambasciate, palazzi storici ed esercizi commerciali dove poter fare shopping.

Un’altra sosta molto interessante è quella al Bebelplatz dove è situata la finestra di vetro sopra al monumento sotterraneo rivolto all’incendio di libri causato dal popolo nazista.

Se siete desiderosi di fare una foto con un personaggio famoso, allora dovrete indubbiamente recarvi al Madame Tussauds ossia il più noto Museo delle Cere.

Una meta che renderà felici i bimbi, è certamente il Legoland Discovery Centre, una sosta qui è doverosa!
Così potranno ammirare delle strabilianti costruzioni di mattoncini Lego.

Per chi ha in programma anche una visita allo Zoo di Berlino, dovrà considerare che ci impiegherà una grande quantità di tempo. E’ necessaria circa una giornata intera.

Un altro posto degno di nota è il Castello di Charlottenburg dove potrete ammirare le camere reali, visitando gratuitamente le aree verdi enormi e curatissime situate sul retro.

Infine il Muro di Berlino si potrà osservare sia camminando a piedi oppure con la bicicletta.

Potendo quindi guardare bene tutti i graffiti presenti sul muro e che lo hanno reso incomparabile.

© Riproduzione riservata
Leggi anche