Cosa vedere a Toronto in 3 giorni: tutti i consigli

Musei di ogni genere e brunch deliziosi, una piccola parte delle cose da fare a Toronto toin 3 giorni.

Se si organizza un viaggio in Canada, una delle mete da visitare è sicuramente Toronto! Situata a sud-est dello stato canadese, la città si affaccia sul lago Ontario e offre ai turisti spunti interessanti, tra storia, arte e cultura. Scopriamo cosa vedere a Toronto in 3 giorni.

Cosa vedere a Toronto in 3 giorni

In un soggiorno di tre giorni una delle tappe obbligate è la famosa CN Tower. Considerata una delle Sette Meraviglie del Mondo Moderno, è uno dei punti panoramici più mozzafiato della città e consente di godere, se la giornata lo permette, di una vista spettacolare fino alle Cascate del Niagara!

Uno dei simboli della città è il City Hall, il Municipio di Toronto che si trova sulla Nathan Philips Square.

Molto suggestivo è anche il Path, cioè la città sotterranea che si snoda sotto Toronto e ne mette in comunicazione molti punti importanti.

Per scoprire la storia di Toronto, invece, è sicuramente interessante visitare Fort York, uno tra i primi insediamenti della città. Oggi vi si trovano ancora percorsi museali e diversi edifici che venivano utilizzati a scopi militari.

Musei

In 3 giorni a Toronto, gli appassionati di arte troveranno pane per i propri denti all’Art Gallery of Toronto, uno dei musei più importanti di tutto il Nord America.

Dall’arte africana a quella dell’Oceania, da quella canadese a quella europea, questo museo ospita moltissime opere appartenenti anche a impressionisti francesi e artisti italiani.

Il Royal Ontario Museum (ROM), invece, è un museo di storia naturale basato sul connubio tra uomo e natura; oltre alle collezioni permanenti,ospita spesso mostre temporanee.

Altre mete

Gli appassionati di sport possono visitare la Hockey Hall of Fame, vero santuario dell’hockey, dove sono contenuti oggetti legati a questo sport e dove si può giocare con versioni a grandezza naturale dei campioni di hockey.

Altra tappa per gli sportivi è la visita del Rogers Centre, lo stadio più importante di Toronto, nel quale ogni anno si svolgono tantissimi eventi sportivi e non.

Gli amanti dell’architettura, invece, non possono lasciarsi sfuggire una visita alla Casa Loma, la “Casa sulla Collina” costruita in stile vittoriano all’inizio del ‘900.

Un esempio di architettura gotica, al contrario, è la cattedrale di St. James, dotata di una delle torri campanarie più alte del mondo, sulla quale sono state montate ben dodici campane!

Molto suggestiva anche la visita al Ripley’s Acquarium, l’acquario più grande del Canada, con la mostra di meduse più assortita al mondo!
Infine, per chi è vittima dello shopping, c’è l’Eaton Centre, un grandissimo centro commerciale, dotato di più di 250 boutiques, punti ristoro e una bellissima galleria con la volta in vetro!

Cosa mangiare a Toronto?

Qualsiasi viaggio che si rispetti deve permettere di esplorare i sapori e le abitudini culinarie del posto che si sta visitando.
Il Canada è un paese estremamente multiculturale, perciò è facile imbattersi in ristoranti europei, in particolare francesi e italiani, orientali, soprattutto cinesi e giapponesi, o centroamericani, come il messicano.

Non manca un vasto assortimento di birra e vino. Ce n’è per tutti i gusti! Una tradizione tipicamente canadese è il brunch della domenica mattina, che mischia dolce e salato in un’esplosione di sapori. Obbligatorio anche assaggiare le sirop d’érable, lo sciroppo d’acero, ricavato proprio dagli aceri che si trovano sull’Ontario e in Québec, e ottimo soprattutto sui waffle.

In definitiva, pur non essendo una città dalle tradizioni antiche, Toronto ha sicuramente molto da offrire ai turisti, tra stupendi paesaggi naturali, altissimi grattacieli e divertimento per grandi e piccini!

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Assisi, cosa vedere in un giorno nella località Umbra

Spiagge famose vicino Barcellona: dove andare al mare

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.