Notizie.it logo

La cucina tipica della Costa Azzurra

La cucina tipica della Costa Azzurra

La Costa Azzurra è una vera delizia per gli amanti del cibo che vogliono concedersi l’autenticità e la creatività di una cucina baciata dal sole.



Direttamente dalle bancarelle colorate arriva un pezzo traditionnal della cucina francese e un piatto da non perdere durante una vacanza in Costa Azzurra: Ratatouille.

Come popolare dal 2007 film d’animazione Ratatouille, di solito è servito come contorno, ma può anche essere servita come un pasto da solo (accompagnato da pasta, riso o pane). I pomodori sono un ingrediente chiave, con aglio, cipolle, zucchine, melanzane, peperoni (Poivron), la carota, la maggiorana e basilico, o la foglia di alloro e timo, o un mix di erbe verdi come herbes de Provence. C’è molto dibattito su come fare una ratatouille tradizionale e ogni cuoco ha la sua ricetta. Un metodo però, è rosolare tutte le verdure insieme. Alcuni cuochi, insistono su un approccio di stratificazione, in cui le melanzane e le zucchine sono saltate separatamente, mentre i pomodori, cipolla, aglio e peperoni sono realizzati in una salsa. La ratatouille è quindi a strati in una casseruola – melanzane, zucchine, pomodoro / pepe misto – poi cotta in forno.

Altre specialità salate dalla Riviera includono:

• La Pissaladière: torta di cipolle coperta di filetti di acciughe e olive nere.

• La Socca: crêpe fatta con farina di ceci, acqua e olio d’oliva, cotta nel forno a legna.

• insalata nizzarda: acciughe, tonno, pomodori, peperoni verdi, sedano, uova sode, olive nere e un pizzico di oliva
olio per condire (in stagione cuori di carciofi e fave ).

• Pan bagnat: panino rotondo fatto di insalata nizzarda e cipolla o cipollotti.

• Bagna Cauda: verdure crude imbevute di una fonduta di caldo olio d’oliva, aglio e acciughe.

• Soupe au pesto: zuppa di verdure con basilico

• piccole verdure ripiene: pomodori, zucchine, cipolle, funghi, fiori di zucca, peperoni e melanzane ripieni di carne di maiale sale, l’uovo, basilico, aglio, parmigiano, olio d’oliva …

• Gnocchi di semola duro o di patate.

• Trippa à la niçoise, con una salsa di pomodoro.

• Stoccafisso: realizzato con una base di baccalà cucinato con cipolle, pomodori e vino bianco per due ore servito con un paio di acciughe e olive nere.

© Riproduzione riservata
Leggi anche