Deserto del Wadi Rum in Giordania: cosa vedere

Tutte le informazioni su cosa vedere nel suggestivo deserto del Wadi Rum, per una vacanza indimenticabile alla scoperta della Giordania.

Il Wadi Rum è un meraviglioso deserto, situato nella zona meridionale della Giordania. Scopriamo tutte le informazioni necessarie per godersi un viaggio alla scoperta di questa meta suggestiva.

Deserto del Wadi Rum in Giordania

Tradotto letteralmente, Wadi Rum significa paesaggio lunare.

Già solo da questo curioso particolare si intuisce una delle più stupefacenti caratteristiche di questa meravigliosa zona della Giordania. Il deserto di Wadi Rum è infatti caratterizzato da formazioni rocciose che somigliano a delle montagne in miniatura, scolpite nella roccia dagli agenti atmosferici. La presenza di dune di sabbia rende questo luogo ancora più bello da visitare. Scopriamo quali sono tutte le cose più interessanti da vedere e da fare in quello che rappresenta uno dei luoghi più belli della Giordania.

Advertisements

wadi rum

I sette Pilastri della Saggezza

Arrivando nel deserto del Wadi Rum, una delle formazioni rocciose più belle da ammirare è senza dubbio costituita dai sette Pilastri della Saggezza. Questo è infatti il nome di sette imponenti colonne di pietra rossa, alte alcune decine di metri.

La bellezza di queste particolarissime strutture, scolpite nella roccia direttamente dagli elementi della natura, è quasi indescrivibile. La cosa che lascia senza fiato è la possibilità di poter girare intorno ai sette Pilastri, addentrandosi tra le incanalature presenti e scoprendone ogni dettaglio. Si tratta di una preziosissima esperienza, estremamente consigliata a tutti coloro che vogliono godere a fondo delle meraviglie offerte da questa terra.

Il Canyon Al Khazali

Questa zona del deserto è una tappa fondamentale da percorrere.

Lo stretto passaggio che si trova tra le maestose rocce del Canyon offre infatti la possibilità di vedere numerose incisioni rupestri, o petroglifi, che risalgono all’epoca dei Thamudeni, un’antichissima popolazione araba. Il bellissimo sito preistorico è ricco di raffigurazioni di uomini ed animali, che per via della loro datazione sono la meta prediletta degli appassionati di storia antica.

wadi 2

Il Tempio Nabateo

Su una collina che sorge a poca distanza dal villaggio di Rum si trova un’altra attrazione da non perdere. Si tratta di splendide rovine di un insediamento Nabateo di più di 2000 anni fa. Le iscrizioni presenti in questo luogo sono sorprendenti, dato che testimoniano la presenza di questo antichissimo popolo di nomadi e di cacciatori.

Il Ponte di Burdha

Si tratta del ponte più alto presente nel deserto di Wadi Rum. Misura circa 35 metri, scalarlo è un’esperienza emozionante ed assolutamente imperdibile, in particolare per tutti coloro che amano inerpicarsi sulla roccia e scoprirne ogni particolare dettaglio. Salire in cima al ponte assicura un panorama eccezionale, che comprende la visuale su un’ampia porzione di questa meravigliosa zona desertica.

Per tutti coloro che preferiscono ammirare questa meravigliosa struttura naturale dal basso, per via della difficile arrampicata, esiste una soluzione alternativa altrettanto spettacolare. Il deserto presenta infatti numerosi ponti di pietra, di varie altezze e dimensioni. In particolare, il ponte di Um Fruth è alto quindici metri, ci si può salire facilmente ed assicura una visuale veramente suggestiva sulle rocce che lo circondano.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La Ragazza di Fango: cosa sapere sulla Mud Maid

Rarotonga, isola giardino: cosa vedere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.