La Ragazza di Fango: cosa sapere sulla Mud Maid

Tutte le informazioni sulla Mud Maid, splendida scultura che ritrae una ragazza di fango, nei giardini botanici della Cornovaglia.

Scopriamo tutte le informazioni che riguardano la Mud Maid, la ragazza di fango, splendida scultura dei Giardini Heligan, in Cornovaglia.

La Ragazza di Fango: Mud Maid

La Ragazza di Fango, in inglese Mud Maid, è una meravigliosa scultura che si trova in Cornovaglia, una delle famosissime contee presenti in Inghilterra.

All’interno della splendida tenuta di Heligan, antica residenza della famiglia Tremayne, furono creati nel 1780 dei bellissimi giardini, detti Lost Gardens. In questo fantastico panorama si trovano diverse sculture giganti dall’incredibile spessore artistico. Tra queste spicca la Mud Maid, che ritrae una ragazza stesa sull’erba. La scultura è stata realizzata da Pete e Sue Hill a partire da una struttura cava in legno e rete frangivento, che forma il corpo della fanciulla addormentata.

Per il viso sono stati invece utilizzati cemento, sabbia e fango, fattore che ha determinato il nome della bellissima opera d’arte.

La Ragazza di Fango presenta degli importanti cambiamenti, che seguono il passare del tempo attraverso il passaggio tra una stagione e l’altra. I vestiti ed i capelli della splendida Mud Maid sono infatti ricoperti da una fitta parete di foglie, muschi e licheni, che si colorano seguendo il corso delle stagioni, regalando a chi ha la fortuna di vederla un affascinante spettacolo che unisce arte e natura.

Oltre alla Mud Maid, i giardini Heligan sono ricchi di spettacolari scenari. Scopriamo quali sono le principali attrazione di questo meraviglioso giardino della Cornovaglia.

mud maid

Le statue

Nei Lost Gardens sono presenti, oltre alla Mud Maid, altre meravigliose sculture, create da Pete e Sue Hill.

Si tratta di statue adagiate sul terreno, ispirate ad alcuni personaggi di due libri per bambini, scritti da Sandra Horn ed illustrati da Karen Popham. Tra queste sculture, oltre alla splendida Mud Maid, un’altra opera che merita di essere vista è The Giant’s Head, che rappresenta una testa gigante.

La giungla ed il ponte tibetano

All’interno della “giungla” presente ad Heligan si trovano bellissime felci tropicali, insieme ad una splendida collezione di palme esotiche, che contornano meravigliosi viali. Passeggiando tra gli alberi è possibile notare un graziosissimo stagno, adornato da ninfee. Degno di nota è anche il famoso rabarbaro gigante, che si trova nei pressi di bambù e piante di banane. Un’altra meraviglia che si trova nel giardino è l’albero di tasso più grande dell’intera Nazione. Una curiosa piantagione di ananas adorna questa zona e rende la visita ancora più particolare. Per ammirare dall’alto la cosiddetta giungla è possibile salire su un bellissimo ponte tibetano, che misura più di trenta metri e regala una visuale eccezionale.

garden

Scritto da Debora Albanese

Scrivi un commento

1000

Porto Empedocle: le migliori cose da vedere

Deserto del Wadi Rum in Giordania: cosa vedere

Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaWinelands, Sud Africa
  • Werribee Open Range Zoo, Australia, prezzi e orariWerribee Open Range Zoo, Australia, prezzi e orari
  • Weekend San Valentino a EdimburgoWeekend San Valentino a Edimburgo
  • Weekend San Valentino a DublinoWeekend San Valentino a Dublino
  • 
    Loading...
  • Weekend San Valentino a DresdaWeekend San Valentino a Dresda
Entire Digital Publishing - Learn to read again.